Il Bitcoin sta attraversando la sua fase di pull back che sta testando nuovamente l'area del supporto dinamico di lungo periodo e i 9500$: questa zona di assoluta confluenza si trova a fare da barriera rafforzataa dai volumi dei compratori che vogliono mantenere le loro posizioni sopra i livelli chiave.

Cosa faranno le Mani Forti

Si potrebbe immaginare che in un periodo di mercati in caduta libera il Bitcoin potrebbe seguire la tendenza, ma non è proprio così: nei periodi di stress economico o di contrazione dei mercati i beni rifugio tendono ad avere una forte volatilità con conseguente aumento del prezzo; inoltre l'incertezza geopolitica ed economica tende a far convergere gli investimenti su beni che hano un valore intrinseco importante tale che in conseguenza della successiva stabilità i profitti saranno triplicati.

Guarda il video di oggi per approfondimento sull'analisi odierna cliccando qui sotto:

Il Bitcoin oltre ad avere una forte spinta per il futuro Halving, ha la carta vincente della decentralizzazione e della sicurezza criptografica tale da garantire maggiori livelli di sicurezza in fase di crollo di sistemi centralizzati.

Tutto ciò potrebbe essere la base per fare un'analisi più approfondita del Bitcoin prendendo in considerazione ciò che potrebbero fare le "Mani Forti" e prenderne la scia. 

Iscriviti al NUOVO CANALE Telegram sulle criptovalute per troverai una community attiva, idee, spunti operativi, news, articoli e tanto altro.