Dash: commento tecnico

Dash arriva da due giornate negative, ma nella giornata di ieri 25 marzo, ha aperto le contrattazioni a 418 dollari, testare i massimi fino in area 424 per poi ritracciare completamente e portare il prezzo fino in zona 407 e chiudere in area 410 dollari. Le resistenze da tenere sotto osservazione sono: 553 e successivamente 782 dollari, mentre per quanto riguarda i supporti: 400 e 300 dollari. Le medie mobili a 100 e 200 periodi al momento sono orientate al ribasso e si trovano rispettivamente in area 609 e 562 dollari.

Per chi volesse acquistare Dash

Entrare nel momento in cui il prezzo rompe e chiude al di sopra del 78.6% di Fibonacci e al di sopra del supporto dinamico in area 560 dollari, con stop loss a 400 e take profit in zona 782 dollari.

Per chi detiene attualmente Dash

Mantenere la posizione visto che il prezzo attualmente rimbalza su un supporto statico di medio termine.      

Per chi volesse vendere Dash

Possibili ingressi ribassisti solamente alla rottura del supporto statico in area 400 dollari, con stop loss posizionato a 553 e primo target in area 265 dollari. 

 

Fonte grafica: Dash/Dollaro

Vuoi approfondire il tema delle criptovalute?

Venerdì 30 marzo alle ore 11:00 partecipa al webinar gratuito "Criptovalute Anonime: chi è la migliore a mantenere i segreti?" Se vuoi scorpire quali sono le migliori valute digitali che garantiscono la privacy e l'anonimato delle tue transazioni, iscriviti cliccando qui. Ti aspetto e non mancare!