Il fine settimana è stato davvero entusiasmante per gli investitori di Dash (DSH); la criptovaluta è riuscita prima a recuperare la quota dei 100 dollari e poi ha messo a segno un allungo importante.

La seduta domenicale si è chiusa con un rialzo del 9.61%; le contrattazioni si sono aperte a 102.09 e chiuse a 111.96 dollari (dati di Bitfinex).

Nelle precedenti analisi avevamo evidenziato come il recupero di area 100 dollari sarebbe stato fondamentale in ottica rialzista e in grado quindi di calamitare nuovi acquisti.

Il rally di Dash sta proseguendo anche nella giornata odierna, con il mercato che ha raggiunto il primo target a 120 dollari e sta attualmente scambiando in positivo di oltre il 7%.

Se il mercato riuscisse a chiudere al di sopra della resistenza a 120 dollari potremmo assistere ad un’estensione ulteriore dei guadagni, tenuto conto che fino a 140 dollari non ci sono resistenze significative.

Le prossime resistenze sono a 120, 140, 150, 160, 180, 190, 215 e 250 dollari; troviamo invece supporti a 100, 80, 65, 60, 50 e 40 dollari.

Per chi volesse acquistare Dash

Segnale di acquisto scattato con il recupero di area 100 dollari, confermato in chiusura; primo target a 120 (già raggiunto) e in estensione a 140 dollari, stop loss a 80 dollari.

Per chi detiene attualmente Dash

Mantenere le posizioni

Per chi volesse vendere Dash

Attendere una chiusura al di sotto degli 80 dollari; stop loss a 100 dollari e primo target a 60 dollari.

Target

Rialzista