Max Keiser, citando l'epidemia di coronavirus, ritiene che sul mercato delle criptovalute il prezzo del Bitcoin (BTC) potrebbe toccare i 100.000 dollari già entro la fine del corrente anno. Secondo l'esperto, infatti, più il coronavirus si diffonderà più la criptovaluta più capitalizzata tenderà ad essere una soluzione ed uno strumento utile





Max Keiser, la crisi finanziaria del 2008 non è tornata, si era solo nascosta

Per Max Keiser, tra l'altro, la crisi finanziaria del 2008 da qualche anno a questa parte si era solo nascosta, ed ora sta colpendo di nuovo al verificarsi del nuovo ed inatteso scenario rappresentato dall'epidemia di COVID-2019 che, se la catena del contagio non sarà spezzata, rischia di trasformarsi in una pandemia.