Etherium e Bitcoin mettono il turbo e raggiungono i target di medio periodo in anticipo.

Inizio del rinnovamento

Da inizio dell'anno Ethereum e Bitcoin hanno trascinato il mercato delle criptovalute innestando nella mente degli investitori fiducia e ottimismo tale da far raggiungere obiettivi di medio periodo.

Clicca qui sotto per vedere la videoanalisi di oggi 21/01/2020:

L'importante visione di cambiamento che Etherium ha reso reale con il passaggio ad un nuovo processo di ricompensa sugli investimenti, anticipando di qualche mese l'halving di Bitcoin, ha garantito stabilità psicologica e idiologica nel mondo delle criptovalute.

La fuga dall'incertezza ha fatto raggiungere risultati eclatanti al tutto il mercato digitale, specialmente ai due baluardi del rinnovamento.

Bitcoin raggiunge la vetta dei 9200$ dove ha trovato una resistenza abbastanza forte che ferma la corsa ad un 33% di rialzo e che fa respirare il movimento portandolo ad un immediato pull back.

Il supporto a 8500$ ed il suo successivo a 8200$, confluenti rispettivamente con il ritracciamento al 38% e 61% di Fibonacci dell'ultimo impulso rialzista di breve periodo, potrebbero essere ottime zone di rimbalzo e di accumulo tali da garantire una possibile zona di stasi prima della rispresa del rally.

Inoltre la media a 200 periodi garantisce, per ora, una valida resistenza dinamica che, rotta, potrebbe dare una buona spinta ad un probabile movimento rialzista.