Il quadro tecnico di Ethereum Classic (ETC) è debole da esattamente un mese; dal 14 Novembre ad oggi la diciassettesima criptovaluta per capitalizzazione di mercato ha perso quasi il 60%.

Da nove sedute ETC sta scambiando al di sotto del pivot point a 4,5 dollari e da 3 sessioni non riesce a riportarsi sopra i 4 dollari.

La giornata di ieri si è chiusa in leggero calo, con le contrattazioni che si sono aperte a 3,965 e chiuse a 3,922 dollari (dati di Bitfinex).

Il mercato è ancora saldamente in mano ai venditori e per aprire nuove posizioni long bisognerà attendere una chiusura al di sopra dei 6 dollari, anche se il primo obiettivo è il recupero di area 4,5 dollari.

Le resistenze sono posizionate a 4,5, 6, 7.5, 9, 10, 11, 12 dollari, mentre al di sotto dei livelli attuali troviamo i prossimi supporti a 3.30 e 2,50 dollari.

Per chi volesse acquistare Ethereum Classic

Attendere il ritorno dei prezzi al di sopra dei 6 dollari, con conferma in chiusura; stop loss a 4.50 dollari e primo target in area 7.50 dollari ed in estensione 9 dollari.

Per chi detiene attualmente Ethereum Classic

Liquidare le posizioni

Per chi volesse vendere Ethereum Classic

Segnale di vendita scattato con la rottura al ribasso di quota 9 dollari; sono possibili ora short sui rimbalzi, con stop loss ora a 5,90 dollari e target costituiti dal retest dei livelli già raggiunti ed in estensione 3.30 e 2.50 dollari. 

Target

Rialzista

  • 7.5
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12

Ribassista

  • 14.70 (raggiunto l’8 agosto)