Non solo Bitcoin, ma anche Ethereum (ETH) sta facendo registrare dei guadagni record nelle ultime sedute.

Da lunedì ad oggi la seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato ha messo a segno rialzi complessivi per 21%, passando da 190 agli attuali 230 dollari.

La seduta di ieri si è chiusa con un sorprendente +11.11%, con le contrattazioni che si sono aperte a 195.02 e chiuse a 216.50 dollari.

Nella giornata odierna il mercato sta perseguendo sulla via dei rialzi, con un massimo toccato a 233.81 dollari; tale livello non veniva raggiunto da ottobre 2018.

Il recupero di area 200 dollari ha aumentato la pressione dei compratori, che devono però ora vincere la resistenza a 230 dollari per proseguire il rally.

L'impostazione tecnica è ovviamente di stampo rialzista e con una chiusura superiore a 230 dollari il mercato avrebbe la strada spianata verso il prossimo target fissato a 250 dollari.

La dinamica attuale del mercato non prevedete ingressi short, a meno che di assistere a chiusure inferiori a 180 dollari.

Le prossime resistenze sono posizionate a 230 e 250 dollari, mentre troviamo supporti a 200, 180, 160, 140, 130, 115, 100, 85, 72 e 45 dollari.

Per chi volesse acquistare Ethereum

Segnale di acquisto scattato con il recupero in chiusura di 130 dollari (17 Febbraio), stop loss ora a 180 dollari e primo target a 200 dollari (già raggiunto) ed in estensione a 250 dollari.

Per chi detiene attualmente Ethereum

Mantenere le posizioni.

Per chi volesse vendere Ethereum