Sessione in chiaro scuro ieri per Ethereum (ETH), con il mercato che continua a scambiare pericolosamente nei pressi del supporto posizionato a 130 dollari.

Dopo aver raggiunto un minimo a 131.56, la sessione si è tuttavia chiusa in lieve rialzo (+0.16%) a 134.72 dollari (dati di Bitfinex).

Ad oggi la settimana della seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato mostra un saldo negativo, anche se l'impostazione tecnica rimane buona e il mercato può ancora sperare in un nuovo allungo.

Solamente una discesa al di sotto dei 130 dollari minerebbe le certezze dei compratori e a quel punto il supporto a 115 dollari sarebbe l'ultima ancora di salvezza per il mercato.

I livelli di resistenza sono posizionati a 160, 180, 200 e 250 dollari, mentre troviamo supporti a 130, 115, 100, 85, 72 e 45 dollari.

Per chi volesse acquistare Ethereum

Segnale di acquisto scattato con il recupero in chiusura di  130 dollari (17 Febbraio), stop loss a 115 e primo target a 160 dollari (già raggiunto) ed in estensione 180 e 200 dollari.

Per chi detiene attualmente Ethereum

Mantenere la posizione.

Per chi volesse vendere Ethereum

Attendere un ritorno sotto area 115 dollari, stop loss a 140 dollari e primo target a 100 dollari ed in estensione 85 dollari.

Target

Rialzista

  • 160
  • 180
  • 200
  • 250
  • 300

Ribassista

  • 390 (raggiunto il 7 agosto)
  • 375 (raggiunto il 7 agosto)
  • 350 (raggiunto l’8 agosto)
  • 300 (raggiunto il 13 agosto)