Il CEO di Ripple, Brad Garlinghouse, prevede che il 2020 sarà caratterizzato da un maggiore grado di "consolidamento", dopo che Visa ha acquisito Plaid, startup di fintech per $ 5,3 miliardi.

Ciò avrà un impatto sul prezzo XRP?

Quotazione Ripple (XRP): facciamo il punto della situazione

La quotazione della criptovaluta XRP ha subito un incremento del 10 percento martedì.

Se fino ad oggi il trend di Ripple non è stato dei migliori rispetto a quello raggiunto dal Bitcoin, adesso la criptovaluta XRP ha stupito i trader e ha raggiunto una quotazione attuale pari a 0,2121$.

Un prezzo davvero record dalla fine di novembre del 2019 ad oggi.

Ora che Ripple ha cominciato ad imboccare il suo trend rialzista, ma per quanto tempo continuerà?

Bene, gli analisti ritengono che la criptovaluta XRP ha il potenziale di raggiungere il prezzo di $ 0,30.

L’industria delle criptovalute e Fintech andranno di pari passo?

Brad Garlinghouse, CEO di Ripple, è convinto che questo è solo l'inizio per le due industrie e, man mano che l'anno avanza, si attende il buon consolidamento.

Tale convinzione si basa sull’acquisizione di Plaid, una startup di pagamento, da parte di Visa per la somma di $ 5,3 miliardi: Garlinghouse ritiene che nel 2020 si assisterà a più “matrimoni” tra Fintech e cripto.

Le tesi di Garlinghouse hanno incuriosito la Crypto Community di Ripple e il CEO ha rivelato alcuni grandi progetti che la società Ripple intende intraprendere nel corso del 2020.

Inoltre, recentemente Ripple ha completato il proprio round di finanziamento da $ 200 milioni della Serie C.

Questo finanziamento dovrebbe aiutare Ripple ad espandere il suo ecosistema.

Visa ha acquisito una società Fintech

Visa, una delle più grandi società di soluzioni di pagamento al mondo, ha recentemente annunciato ufficialmente l'acquisizione della startup Plaid Fintech per $ 5,3 miliardi.

La relazione di Visa con Plaid risale al round di finanziamento da $ 250 milioni della startup, in cui Visa e Mastercard hanno effettuato investimenti nella società.

Il CEO di Visa, AI Kelly, ha spiegato che l'acquisto di Plaid è una mossa strategica e la società è pronta a diversificare il suo business grazie all’acquisizione della società Fintech.

Questa è una grande opportunità per Visa che mira ad incrementare il proprio giro d’affari.

Servizi Fintech: accordo ABI e Nexi

L’accordo riguarda Cbi, il consorzio promosso dall’ABI per l’innovazione nel mercato dei pagamenti.

Cbi e Nexi stanno lavorando attivamente con risorse dedicate al fine di implementare la nuova funzionalità entro aprile 2020,

sottolinea Liliana Fratini Passi, direttore generale di Cbi.

La finalità è lavorare sulla piattaforma di open banking Cbi Globe, che finora ha supportato circa 300 prestatori di servizi di pagamento nelle attività di adeguamento tecnico richieste dalla direttiva sui servizi di pagamento (Psd2).

Ciò ha consentito al settore bancario di raggiungere importanti risparmi, stimati fino a circa 180 milioni.