La filiale francese di Just Eat, nota piattaforma online per l’ordine e la consegna di cibo attiva in 13 Paesi, ha aggiunto un supporto per i pagamenti in Bitcoin.

Procedimento per gli utenti

Sulla pagina web di Just Eat France si trovano i passaggi per completare il pagamento in Bitcoin: gli utenti dovranno "creare un wallet digitale scaricando un software speciale o un’app." Dopo aver collegato il wallet all’applicazione di Just Eat, potranno scegliere l’opzione di checkout in Bitcoin senza costi aggiuntivi. Il pagamento sarà poi reindirizzato al portale di pagamento di Bitpay, che calcola il prezzo di Bitcoin in tempo reale.

Annullamento degli ordini

Se un utente annulla un ordine pagato in Bitcoin, la piattaforma procederà a erogare il rimborso dell’importo pagato sul conto bancario dell’utente in euro invece di Bitcoin. Just Eat France assicura che l’importo del rimborso non dipenderà dal prezzo in tempo reale di Bitcoin.

Francia aperta alle criptovalute

La possibilità di pagare in cryptovalute deriva dall’acquisizione di Just Eat France da parte di Takeaway.com, che accetta pagamenti in Bitcoin dal 2017 su tutte le piattaforme di sua proprietà.

Non tutte le filiali di Just Eat accettano cryptovalute: sul sito italiano, per esempio, il pagamento in Bitcoin non è ancora consentito.

La Francia è dunque un passo avanti nella sperimentazione di valute digitali, come dimostrano anche i tentativi da parte della Banca Centrale francese di creare una valuta digitale.