Litecoin chiude la settimana precendente in acque tranquille senza subire ampie oscillazioni, ma comunque interrompendo il promettente recupero dei corsi oltre quota 90 dollari e subendo inoltre una preoccupante contrazione della velocità di risalita dei prezzi, che tornano a puntare verso il basso sotto gli 80.00 dollari.

L'analisi delle configurazioni di prezzo candlestick rivela la formazione, accorpando le ultime 7 candele, di un inverted hammer che sicuramente interrompe la spirale ribassista dei corsi grazie al tentativo, per ora fallito, di superare i 90.00 dollari, ma che non lascia spazio a dubbi circa la presenza ancora forte del trend ribassista amplificatosi il 22 giungo scorso con un nuovo allungo fino ai minimi recenti.

Mentre l'analisi del indicatore di trend CCI conferma ancora la buona impostazione rialzista di breve periodo, mostrando una pressione in acquisto ancora vivace, sebbene non abbia ancora assunto valori positivi segnalando eventualmente l'inizio di una duratura e stabile salita dei prezzi verso le resistente di 91 e 102 dollari.

Per chi volesse acquistare Litecoin

Attendere la fine del consolidamento dei minimi tra 77.00 e 74.00 dollari per prendere in considerazione l'apertura di posizioni rialziste, monitorando sempre l'evoluzione dei volumi.

Per chi volesse vendere Litecoin

Posizionare oridini short a ridosso dei 92 dollari con stop loss a 97.50 e target a 84.00 dollari.

Grafici Litecoin di TradingView

Prendi visione del disclaimer