Secondo i dati di CoinMarketCap, Litecoin (LTC) è la criptovaluta che nelle ultime 24 ore sta facendo registrare i ribassi maggiori, con un saldo negativo vicino al 5%.

La seduta di ieri si è chiusa in calo del 2.40%; le contrattazioni si sono aperte a 81.29 e chiuse a 79.227 dollari (dati di Bitfinex).

Nonostante i lauti guadagni di venerdì scorso (+7,56%), Litecoin è alle prese da inizio mese con un rallentamento della pressione in acquisto che sta dando luogo ad una fase correttiva.

Il mercato deve ora difendere quota 77 dollari per mantenere alta la fiducia dei compratori e riprendere il rally rialzista iniziato a inizio anno.

Da gennaio ad oggi il valore di Litecoin è aumentato quasi del 120%, con un massimo raggiunto vicino i 100 dollari.

Il quadro tecnico è ancora positivo ma il mercato deve rimanere ancorato al supporto a 77 dollari per evitare un ulteriore deterioramento del quadro tecnico; infatti una chiusura al di sotto del supporto a 69 dollari completerebbe un modello a doppio massimo decrescente, decretando uno stop agli acquisti e favorendo a quel punto un’estensione delle vendite.

Le prossime resistenze sono posizionate a 90, 100, 120 dollari; i supporti sono invece a 77, 69, 63, 57, 50, 45, 42, 36, 32, 25 dollari.

Per chi volesse acquistare Litecoin

Il segnale di acquisto è scattato con il recupero di quota 36 dollari (6 gennaio); possibili ora entrare long sui pull back fino a quota 70 dollari; stop loss ora a 69 e primo target a 90 (raggiunto il 03 Aprile) dollari ed in estensione 100 e 120 dollari.