Ormai da diverse sessioni Monero (XMR) sta mostrando una situazione piuttosto piatta e caratterizzata da una scarsa volatilità.

La seduta di ieri si è chiusa con una leggera perdita dello 0.63%; le contrattazioni si sono aperte a 43.985 e chiuse a 43.844 (dati di Bitfinex).

Da circa 20 sessioni il mercato sta scambiando in un range molto ristretto e compreso tra la resistenza a 48 e il supporto a 43 dollari.

Il prezzo rimane quindi su un'area delicata e una eventuale rottura della resistenza a 47 dollari, confermata in chiusura, alimenterebbe le speranze di una prossima inversione di trend; di contro la rottura del supporto a 43 dollari spingerebbe il mercato verso nuovi minimi.

Il quadro tecnico è debole dal 14 Novembre e per un'inversione di tendenza serve attendere una chiusura superiore a 60 dollari.

I prossimi supporti sono posizionati a 43 e 39 dollari, mentre troviamo resistenze a 48, 60, 85, 105, 114

Per chi volesse acquistare Monero

Attendere il recupero di area 60 dollari, confermato in chiusura;  primo target a 75 ed in estensione 85 dollari; stop loss a 47 dollari.

Per chi detiene attualmente Monero

liquidare le posizioni.

Per chi volesse vendere Monero

Possibili ora entrate short sui pullback fino ad area 58 dollari. Target a 40 dollari (già raggiunto) e in estensione 35 e 30 dollari;  stop loss a 60 dollari.

Target

Rialzista

  • 85
  • 128
  • 146
  • 160
  • 180
  • 200
  • 230

Ribassista