Continua a scendere inesorabile il valore di Monero ormai in procinto di aggiornare le perdite al nuovo record negativo sotto i 38 dollari.

Superando il 65 per cento di ribasso a partire dallo scorso 8 novembre, la dinamica discendente dei prezzi non conosce sosta, coadiuvata da un incremento dei volumi proprio in corrispondenza delle sedute negative.

In tal senso l'analisi delle configurazioni candlestick evidenzia la formazione, sul grafico giornaliero, di  una folta pattuglia di spinning top caratterizzate appunto da una estensione ridotta di massimo e minimo.

Ciò non deve indurre a credere di una semplice riduzione delle vendite, in quanto a cavallo tra i 50 e 39 dollari, la componente acquirente è letteralmente scomparsa.

La prospettiva è di vedere presto la violazione dei 38 dollari prima e 33 a seguire, a meno che notizie esogene all'evoluzione del prezzo vengano percepite dagli operatori come positive, sconvolgendo il quadro tecnico e della volatilità.

Per chi volesse acquistare Monero

Attendere ancora la stabilizzazione del nuovo supporto di 38 dollari prima di rischiare nuovi acquisti.

È ancora in essere l'operazione consigliata in precedenza : "...con profilo di rischio elevato posizionare un ordine condizionato a 42 dollari, con stop loss a 38 e target oltre 51...".

Per chi volesse vendere Monero

Collocare un ordine condizionato a ridosso di 48 dollari, con stop loss a 53 e target 39 dollari.

Grafico Monero di TradingView