La giornata di ieri si è chiusa in calo dell' 1,96% per Nem (XEM), il prezzo è scivolato da 0.01001 a 0.0981 dollari.

Dopo il crollo dell'11 Ottobre, il mercato sta pian piano riacquistando fiducia ma è stato respinto per due volte dalla resistenza a 0.102 dollari. Se il terzo attacco dovesse andare in porto potremmo assistere ad un'estensione degli acquisti fino alla prossima resistenza in area 0.11 dollari.

Ad un anno di distanza dal boom delle cryptovalute, che conclusioni possiamo trarre ad oggi? Quali strategie adottare? Meglio concentrarsi sull'analisi grafica o approfondire l'analisi fondamentale? In questo webinar ti spigherò cosa si cela ancora dietro questo mondo così affascinante per poter usare le cryptovalute come asset di investimento. Prenota uno dei soli 50 posti disponibili da qui

Diversamente, se il prossimo attacco dovesse fallire, il mercato probabilmente ritraccerebbe andando a testare il supporto a 0.0876 dollari.

Il quadro tecnico è ora debole e per nuovi ingressi long è necessario attendere il recupero di 0.11 dollari, confermato in chiusura.

Per chi volesse acquistare NEM

Possibili acquisti al breakout di 0.11 dollari, se confermato in chiusura, con stop a 0.0876 dollari e primo target a 0.1260 e in estensione 0.1540 dollari.

Per chi detiene attualmente NEM

Liquidare le posizioni.

Per chi volesse vendere NEM

Il segnale di vendita è scattato sulla rottura del supporto a 0,1540 dollari; per chi non è già dentro sono ora possibili entrate short sui pull back fino a 0.109 dollari; prossimo target a 0,0876 (già raggiunto) e in estensione 0.07 dollari. Stop loss a 0.11 dollari.