Parlare della rivoluzione digitale che sta travolgendo tutta l'economia mondiale sembra ormai superfluo, ma ogni giorno abbiamo una novità assoluta. Tante prime volte, per meglio dire.

Quando parliamo di NFT potremmo erroneamente immaginare artisti impegnati a vendere opere d'arte digitali sul web, ma ormai siamo andati ben oltre.

Oggi parliamo di una delle novità assolute che hanno travolto il mondo dello sport internazionale, facendo eco tra gli appassionati come pochi altri annunci: Floyd Mayweather vs Don Moore, nella prima pay-per view in NFT.

L'annuncio dell'esclusivo evento sportivo si può legger su Investing.com, che così scrive:

"Secondo la dichiarazione ufficiale rilasciata mercoledì dalla "Global Titans Fight Series", il match di esibizione tra Mayweather e Don Moore si terrà il 14 maggio e includerà un esclusivo pay-per-view livestream per i possessori di biglietti NFT."

Questa novità assoluta nel mondo dello sport sta scuotendo i fan, ma come non potrebbe essere altrimenti?

Questa considerevole iniziativa strizza l'occhio a tutti gli appassionati di crypto asset e non possiamo che vedere in tutto ciò una sorta di banco di prova per decidere le modalità di eventuali eventi futuri.

Non stiamo parlando di un incontro qualunque, visto che i due fighters sono delle leggende dello sport da combattimento e l'euforia è alle stelle!

D'altronde il mercato dei token non fungibili sta avendo una crescita portentosa destinata a non arrestarsi come detto su Repubblica:

"Cioò premesso, nel mondo sportivo - secondo quanto riportato da Sports Pro Media - il valore del mercato NFT crescerà fino a 75 miliardi di dollari entro il 2025 e questo dovuto in buona parte al boom di vendite dei token sportivi. Inoltre, recenti studi economici hanno prospettato che nel 2022 le transazioni di NFT supereranno i 2 miliardi di dollari con 5 milioni di persone che li acquisteranno."

Il valore di svariati miliardi previsto per il mercato in questione, già da quest'anno, fa ben sperare sull'applicazione di questa tecnologia a molti altri eventi in previsione, anche se ancora non è dato saperlo.

Oggi, però, non possiamo fare a meno di notare che, se questi asset digitali sono stati utilizzati per questo evento straordinario, molti altri seguiranno con altissima probabilità.

Gli atleti di tutto il mondo inoltre stanno sfruttando tutte le possibilità offerte dalle DApps e la Defi per poter monetizzare la propria figura e il proprio talento nello sport.

D'altronde la tendenza è chiara, anche Cointelegraph scrive di quanto la blockchain e gli strumenti a essa legati siano una rivelazione per gli sportivi:

"Token non fungibili e asset digitali sono una delle dieci principali tendenze nel mondo dello sport: lo afferma il recente report Sport Outlook 2022, redatto dalla società di consulenza Price Waterhouse Coopers (PwC)."

Vero o no, ora ci gustiamo i dettagli dell'evento sportivo del momento, al sapore di Non-Fungible-token, quello tra Floyd Mayweather e Don Moore!

L'annuncio della prima pay-per-view NFT al mondo!

Lo sport è una delle industrie più importanti e seguite in assoluto, qualcosa che non passa inosservato.

Per la prima volta in assoluto sarà possibile accedere a un incontro di pugilato solo con l'acquisto di NFT dedicati che vedranno affrontarsi Floy Mayweather e Don Moore presso Dubai, esattamente sulla cima del Burlj Al Arab, hotel di lusso a 700 metri sul livello del mare.

La cosa straordinaria è che ci saranno 20 posti VIP che costeranno la bellezza di circa £150.000, pagabili solo in criptovaluta al prezzo di 65 Ethereum.

Su The Sun leggiamo dell'annuncio sensazionale:

"Ancora più straordinario è che i biglietti sono disponibili solo come NFT sportivo e attualmente costano 65 Ethereum, che è vicino a £ 150.000.

Un NFT è un asset digitale che rappresenta oggetti del mondo reale - in questo caso un biglietto - e ne concede i diritti al suo proprietario."

Attualmente sono stati acquistati la metà dei biglietti VIP mentre gli altri per la pay-per-view sono ancora ottenibili. L'evento si terrà il 14 maggio 2022!

Come acquistare i ticket NFT?

Le modalità sono pressocché identiche, ma non tutti possono sapere come fare.

I Non-Fungible-Token dell'incontro possono essere acquistati su LIVENow al prezzo di £14,99 con cui si ha accesso all'incontro in pay-per-view che sancisce un momento storico dello sport.

Un altro metodo è quello che prevede la possibilità di acquistare due biglietti NFT su Rarible, la piattaforma dove Floyd Mayweather offre la sua collezione "d'arte non fungibile".

Vedere l'evento live non richiede password o altri dati per accedere. Piuttosto, i proprietari dei biglietti NFT devono connettere il proprio wallet digitale supportato alla piattaforma Rarible e l'accesso viene fornito immediatamente.

Ecco il Tweet di Global Titans in merito:



Su Rarible erano anche acquistabili due biglietti per il livestreaming in attesa del gong d'inizio.

Come funziona Rarible? Ecco i dettagli sulla piattaforma NFT scelta per il ring!

La piattaforma si è specializzata nell'acquisizione, la conversione e la compravendita di token non fungibili.

Oggi Rarible opera in modo molto semplice: una persona qualunque può iscriversi alla pagina, creando un account e vendendo i propri pezzi d'arte sotto forma di NFT.

La piattaforma possiede anche una grande community con cui si è in grado di sondare il parere e il trend più seguito degli utenti in modo da offrire le idee più in linea con la richiesta del mercato, favorendo l'incontro tra domanda e offerta.

Per creare un NFT sulla piattaforma è essenziale collegare il proprio wallet, pagare una piccola commissione al sito e inserire il prodotto che dovrà essere convertito in token. Se tutto sarà come deve, il nostro prodotto sarà terminato e pronto alla vendita!

Rarible è poi sicuro, non toccando mai il nostro portafoglio senza permesso e richiedendo sempre un'autenticazione al proprietario prima di ogni transazione come sottolineato sulla sua pagina ufficiale:

"Quando colleghi il tuo portafoglio a Rarible, ci autorizzi solo a "visualizzare gli indirizzi dei tuoi account consentiti", il che significa che non possiamo prelevare nulla dal tuo portafoglio."

Semplice e intuitivo!

Floyd Mayweather prova a riconquistare i fan con gli NFT

La tecnologia alla base dei Non-Fungible-Token è una delle più sicure attualmente sul mercato.

Tuttavia uno dei due sfidanti, in particolare Mayweather, è associato a diversi flop di questa tipologia di mercato e l'evento sportivo ha sicuramente per lui l'obiettivo di rivalutare la sua figura agli occhi dei fan.

Diversi progetti NFT del famoso pugile infatti si sono rivelati dei buchi nell'acqua a causa della promozione superficiale dell'atleta, che ha lasciato naufragare ben 5 milioni di dollari dei fan.

Su TweakTown ecco cosa si legge in merito alle accuse dello youtuber Coffeezilla:

"Floyd NFT Mayweather, Floyd's World e Bored Bunny. Ciascuno dei progetti promossi da Mayweather è diminuito drasticamente di valore, con Mayweather che non ha seguito la tabella di marcia pubblicata per il progetto."

Non è la prima volta che una celebrità porta la sua audience sull'orlo del baratro facendo promesse poi mai mantenute o accrescendo un entusiasmo destinato a estinguersi malamente.

Un'arma a doppio taglio questo evento basato su NFT per il nostro Floyd? Forse no.

Perché FloydMayweather vende biglietti in NFT?

Il mercato crypto e di tutti gli asset digitali ha ormai preso il sopravvento.

Lo sport in particolare è stato preso per la gola e sta sfruttando l'opportunità, sondando i terreni più impensabili che si stanno rivelando fruttuosi, perciò non stupisce che atleti di fama internazionale stiano sposando progetti come quello di Dubai.

Floyd Mayweather, nonostante le sue fallimentari imprese elencate precedentemente, non si può esimere da questo trend, fosse solo per la possibilità di riscattarsi agli occhi dei fan.

D'altronde il campione ha presentato recentemente il suo personale "Mayweverse", un altro progetto che mira a ridare fiducia al famoso pugile, di cui già si conoscono i dettagli e che forse l'evento sportivo aiuterà a mettere sotto i riflettori.

Su NFT Evening ecco cosa si legge in merito a qualche dettaglio già trapelato:

"In effetti, ci sono 5.000 NFT Mayweverse. Si tratta di cinque diverse carte NFT, ciascuna con 1000 NFT e con vari livelli di rarità, utilità e premi."

Adesso capite? Il campione non punta a lasciare l'amaro in bocca ai fan, anzi, vuole stupire gli speculatori mostrandosi impegnato negli asset digitali come non mai, rivalutandosi.

Anche Don Moore ne gioverà ovviamente e non stupitevi se presto verrà fuori anche una sua nuova collezione specialmente dopo l'incontro al Burlj Al Arab!

Chi ne uscirà vincitore, Mayweather, Moore o gli NFT?

Chiunque sarà il vincitore sul ring, questo spettacolo che ci aspetta tutti il 14 maggio sarà senza precedenti.

Tutti e tre gli elementi hanno carte in regola per abbattere i record, Floyd e Moore hanno i numeri e il talento dalla loro parte, ma i riflettori sono tutti puntati sulla novità della prima pay-per-view NFT!

L'entusiasmo di appassionati di sport e digitale non potrebbe essere più comprensibile e io sono d'accordo.

Su Ansa si parla di storia e in fondo è davvero quella che si sta scrivendo:

"I biglietti NFT per l’evento Global Titans rappresentano un momento d’importanza storica in cui gli appassionati di sport e tecnologia compiono un passo da gigante cambiando il modo stesso in cui le persone interagiscono con l’intrattenimento dal vivo."

Tutto ciò che resta da fare è comprare i biglietti e attendere il livestream dell'incontro, dove figureranno questi tre giganti.

La data c'è, il luogo pure e la trepida attesa comincia di certo a farsi sentire.