Bitshare (BTS) arriva da quattro sedute negative, ma nello specifico nella giornata del 24 giugno il prezzo ha aperto in zona 0.1379 centesimi di dollari, per poi iniziare la corsa ribassista fino in area 0.1125 e chiudere in ritracciamento in zona 0.1321 centesimi di dollari. Le resistenze da tenere sotto osservazione sono: 0.1882 e 0.2746 centesimi di dollari (resistenza mensile), mentre per quanto riguarda i supporti: 0.1182 e 0.046 (supporti mensili). Le medie mobili a 100 e 200 periodi, dopo aver incrociato al rialzo si trovano rispettivamente in area 0.2231 e 0.1641 centesimi di dollari.

Per chi volesse acquistare Bitshare

Aspettare la rottura della resistenza in area 0.18 centesimi di dollari, con stop loss a 0.14 e primo target in zona 0.27 centesimi di dollari.

Per chi detiene attualmente Bitshare

Il target in area 0.1182 è stato raggiunto ma il prezzo successivamente è stato rifiutato. Un segnale di forza su questa valuta digitale?  

Per chi volesse vendere Bitshare

Entrare sulla rottura confermata del supporto in area 0.11 centesimi di dollari, con stop loss posizionato a 0.14 e primo target in zona 0.04 centesimi di dollari. 

Target

Ribassista

  • 0.1882: raggiunto il 23 maggio 2018
  • 0.1182: raggiunto il 24 giugno 2018
  • 0.04: non raggiunto

Rialzista

  • 0.2746:  raggiunto il 20 aprile 2018
  • 0.35: raggiunto il 29 aprile 2018
  • 0.45: non raggiunto 

Grafico BTS/USD di Tradingview