Drammatico epilogo della fiera quanto sorprendente reazione rialzista di Ripple che, con il definitivo cedimento di 0.4250 e successivamente di 0.35 dollari, torna esattamente in prossimità dei minimi dello scorso 18 settembre.

L'annullamento completo del breve trend rialzista precedente apre la strada adesso a pesanti ripercussioni tutte legate al se e quanto tempo reggerà il supporto di 0.2980.

In tale prospettiva l'analisi dei pattern candlestick disegnati fa emergere un quadro sconcertante.

Infatti le ultime candele definite spinning top caratterizzate da range molto ridotti e dalla presenza di volumi in netto calo, lasciano poche speranze di vedere i supporti sotto 0.29 resistere per molto.

La prospettiva e di vedere per la prossima settimana nuovi minimi sotto 0.2880 prima e 0.2640 in seguito, a meno che non intervengano fattori esogeni alla dinamica del prezzo.

Per chi volesse acquistare Ripple 

Attendere la stabilizzazione del supporto a ridosso di 0.2880 prima di rischiare nuovi acquisti.

Con un profilo di rischio molto elevato ripetere  l'ordine condizionato  precedente a 0.2920 con stop loss a 0.2770 e target oltre 0.3240 dollari.

Per chi volesse vendere Ripple 

Mantenere aperte le posizioni ribassiste suggerite venerdì scorso modificando lo stop loss in trailing stop a 0.3120! dollari.

Grafico Ripple di TradingView