Litecoin (LTC) ha chiuso ieri la terza sessione consecutiva in negativo; gli scambi si sono aperti a 51,250 e chiusi a 50,433 dollari, in calo dell'1,59% (secondo i dati di Bitfinex).

Dopo aver trovato ostacolo sulla resistenza a 57 dollari, viatico importante in chiave rialzista, la settima criptovaluta per capitalizzazione di mercato ha ceduto oltre il 10,5% negli ultimi 7 giorni.

Di fondamentale importanza è ora la tenuta di area 50 dollari, al fine di evitare nuovi scivoloni in un quadro tecnico al momento piuttosto precario. 

In ottica rialzista serve quindi il recupero di area 57 dollari, anche se il segnale di acquisto scatterebbe soltanto con il breakout di quota 60 dollari, confermato in chiusura.

La prossima resistenza chiave è quindi posizionata a 57 dollari e in successione a 60, 66, 77, 86 e 91 dollari; i supporti sono a 50 e 45 dollari.

Per chi volesse acquistare Litecoin

Attendere un chiaro segnale di inversione, associato al recupero della resistenza posta a 60 dollari, con conferma in chiusura; stop loss a 50 e primo target in zona 66 dollari.

Per chi detiene attualmente Litecoin

Liquidare le posizioni

Per chi volesse vendere Litecoin

Trend ancora short; sono possibili nuove entrate sui pullback fino a quota 59.50 dollari, con stop loss a 60 dollari e target il retest di area 50 dollari.

Target

Rialzista

  • 90
  • 100
  • 120

Ribassista

  • 60 (raggiunto il 10 agosto)
  • 50 (raggiunto il 14 agosto)