La Criptovaluta è probabilmente l'argomento più caldo del mercato in questo momento. Ma è fondamentale che gli investitori siano a conoscenza del svantaggi della criptovaluta.

Introduzione

Sappiamo che investire in queste valute ha prodotto rendimenti da capogiro. Molti esperti lo attribuiscono ai numerosi vantaggi offerti dalle criptovalute. Tuttavia, va notato che le criptovalute sono ancora nella loro fase iniziale.

Di conseguenza, ci sono numerosi svantaggi significativi nell'investire in criptovalute. In questa serie abbiamo dedicato molto tempo alla lode di blockchain e criptovalute. Tuttavia, in questa storia non così lunga della criptovaluta i suoi svantaggi non possono essere trascurati.

Questo articolo fornirà una panoramica dei vari inconvenienti e cercherà di capire meglio la definizione di criptovaluta. È importante capire che ciascuno di questi svantaggi deve essere spiegato nei minimi dettagli, cosa che verrà fatta più avanti nel blog. Questo articolo è semplicemente un elenco di controllo che può essere utilizzato come riferimento rapido.

Definizione di criptovaluta

Una criptovaluta è fondamentalmente una valuta digitale o virtuale protetta dalla crittografia, rendendo quasi impossibile la contraffazione o la doppia spesa. Molte criptovalute sono reti decentralizzate basate sulla tecnologia blockchain, che è un registro distribuito imposto da una rete di computer.

Le criptovalute si distinguono per il fatto che generalmente non sono emesse da alcuna autorità centrale, il che le rende teoricamente immuni da interferenze o manipolazioni del governo. La blockchain e la relativa tecnologia, secondo gli esperti, sconvolgeranno molti settori, inclusi finanza e diritto.

Storia della criptovaluta

La storia della criptovaluta non è così antica. È stata sotto i riflettori nel primo decennio del 21° secolo. La criptovaluta è un concetto relativamente nuovo che necessita di attenzione globale per gestire al meglio gli scambi di criptovalute.

Svantaggi della criptovaluta

Per ora, limitiamoci a discutere gli svantaggi della criptovaluta invece di entrare nei suoi dettagli di lavoro principali.

Mercati non regolamentati

Per cominciare, il vantaggio più significativo delle criptovalute è che possono funzionare senza la necessità di una banca centrale per coordinare le loro attività. Questo è, tuttavia, lo svantaggio più significativo di questi investimenti.

Per cominciare, poiché non esiste una banca centrale o uno scambio che media tutte le transazioni, la maggior parte di esse è irreversibile. In secondo luogo, non esiste un partito o un governo centralizzato che ne faccia valere il valore. Il valore della moneta è determinato esclusivamente dal valore che gli investitori pari attribuiscono ad essa. Di conseguenza, se la comunità degli investitori perde interesse per una particolare criptovaluta a causa di un incidente di sicurezza, le unità della valuta potrebbero diventare inutili dall'oggi al domani!

Molto volatile

Le criptovalute hanno ancora fatto molta strada dal loro inizio. Sono, tuttavia, una tecnologia molto giovane. Di conseguenza, i mercati rimangono estremamente volatili. Non è raro che il valore delle criptovalute raddoppi nel giro di pochi mesi. È anche comune che il valore delle criptovalute si dimezzi nello stesso lasso di tempo.

Di conseguenza, le criptovalute sono attualmente utilizzate da investitori che non hanno paura della speculazione o della volatilità. Gli investitori che cercano una fonte di valore coerente per i loro investimenti continuano a evitare i mercati delle criptovalute.

Mancanza di valore intrinseco

Volatilità dei prezzi, che è legato a una mancanza di valore intrinseco, è un problema importante e uno dei dettagli che Buffet ha menzionato specificamente alcune settimane fa quando ha descritto l'ecosistema della criptovaluta come una bolla.

È una preoccupazione valida, ma può essere affrontata legando direttamente il valore della criptovaluta ad asset tangibili e immateriali (come abbiamo visto fare alcuni nuovi giocatori con diamanti o derivati ​​energetici). Una maggiore adozione dovrebbe aumentare la fiducia dei consumatori e ridurre la volatilità.

Preoccupazioni per la sicurezza informatica

Le criptovalute, come la tecnologia digitale, saranno vulnerabili alle violazioni della sicurezza informatica e potrebbero cadere nelle mani di hacker. Ne abbiamo già visto prove, con più ICO violati e costati agli investitori centinaia di milioni di dollari solo quest'estate (uno di questi attacchi da solo ha provocato una perdita di 473 milioni di dollari).

La mitigazione di questo problema richiederà la manutenzione continua dell'infrastruttura di sicurezza, ma molti attori si stanno già occupando direttamente di essa e utilizzano misure di sicurezza informatica che vanno oltre quelle utilizzate nei tradizionali settori bancari.

Perdita di dati


Il denaro investito in criptovalute viene conservato in portafogli digitali protetti da password. Se il proprietario cancella queste password e non è in grado di recuperarle da solo, il denaro memorizzato nel portafoglio digitale potrebbe diventare inaccessibile.

Furto di dati

Il sistema generale che gestisce l'intera rete di criptovalute è molto sicuro. Gli hacker non sono in grado di accedere o controllare queste reti blockchain. Conti individuali e portafogli digitali, invece, possono e vengono violati.

Impiegano spesso tecniche come il phishing e l'ingegneria sociale. Ciò significa che invece di hackerare il sistema, inducono l'investitore a fornire volontariamente la password.

Il furto di dati è un evento comune tra gli investitori di criptovalute. Il valore stimato del furto di dati relativo alle criptovalute è salito a $ 2 miliardi entro il 2020. Questa cifra riflette un aumento del 45% del valore dei furti rispetto all'anno precedente.

Il furto di dati è comune perché non esiste un'autorità centralizzata che faciliti le transazioni basate su criptovaluta. Alcune aziende fintech stanno tentando di fornire soluzioni di sicurezza. Tuttavia, tali soluzioni dovranno essere implementate su base individuale e pagate separatamente.

Difficoltà legali

Le criptovalute hanno lo svantaggio di essere completamente anonime. Di conseguenza, sono ampiamente utilizzati dai sindacati criminali e da altri individui coinvolti in attività illegali. Poiché le criptovalute non sono regolamentate dal governo, i criminali le considerano il modo migliore per riciclare denaro. Come investitore, questo può essere difficile. Poiché il mercato è completamente anonimo, è possibile che gli investitori stiano aiutando e favorendo tali attività di riciclaggio di denaro senza nemmeno rendersene conto.

Gli investitori potrebbero trovarsi in un pantano legale semplicemente perché hanno scambiato criptovalute. Per evitare tali problemi, molti investitori evitano del tutto di investire in criptovalute. A parte i problemi sopra menzionati, molti paesi hanno reso illegale l'emissione e l'accettazione di criptovalute. Se gli investitori negoziano queste valute nonostante il divieto, sono anche coinvolti in attività illegali e potrebbero subire conseguenze legali.

Difficoltà fiscali

Poiché le criptovalute sono ancora agli inizi, c'è una certa incertezza su come dovrebbero essere tassati i profitti di questi investimenti. Perché le regole non sono del tutto chiare. I guadagni di criptovaluta non sono tassati nella maggior parte dei paesi del mondo. Anche se non espressamente indicato, gli investitori sono tenuti a dichiarare il proprio reddito ea pagare le tasse su di esso.

Poiché i governi non dispongono di un meccanismo solido per determinare il reddito preciso delle criptovalute, alcuni investitori hanno tentato di evitare di pagare le tasse su di esse. Molti investitori volevano sinceramente pagare le tasse. Tuttavia, a causa dell'incertezza sulla natura precisa della tassa che deve essere applicata alle criptovalute, non sono stati in grado di farlo. Di conseguenza, pagare le tasse sulle criptovalute è un compito complesso che richiede costi di transazione significativi.

Regolamento

Nonostante il fatto che possiamo perfezionare la tecnologia e risolvere tutti i problemi sopra menzionati, investire in questa tecnologia sarà più rischioso fino a quando i governi federali non regoleranno gli scambi di criptovalute.

Un altro problema sollevato dalla tecnologia è la logistica. Le modifiche al protocollo, ad esempio, necessarie con il miglioramento della tecnologia, possono richiedere molto tempo e interrompere le normali operazioni. Con tutte le barriere all'adozione di massa, è comprensibile che investitori esperti come Warren Buffet diffidano di questa tecnologia. Resta il fatto che le criptovalute (e la tecnologia blockchain in generale) prospereranno in futuro.

Offrono numerosi vantaggi che i consumatori cercano in una valuta, tra cui trasparenza, decentramento e flessibilità. Estendere la discussione a tutte le cose che la blockchain può abilitare in tutti i settori rafforza questo punto.

In poche parole

Con tutti i potenziali ostacoli all'adozione di massa o meglio gli svantaggi della criptovaluta, è comprensibile che investitori esperti come Warren Buffet preferiscano giocare sul sicuro con questa tecnologia. Tuttavia, sappiamo che le criptovalute (e la tecnologia blockchain) sono qui per restare.

Offrono troppi dei vantaggi che i consumatori cercano oggi in una valuta, tra cui decentramento, trasparenza e flessibilità. Estendere la discussione per includere tutto ciò che la blockchain può fare in più settori rafforza ulteriormente questo punto.

La conclusione è che i mercati delle criptovalute potrebbero aver guadagnato popolarità a causa del boom dei prezzi degli asset. Tuttavia, devono ancora guadagnare terreno. Di conseguenza, dal punto di vista di un investitore al dettaglio, esistono ancora numerosi rischi che non sono stati mitigati a livello sistemico.