Prosegue senza sosta la crescita di Swag, sia in termini di utenti che di prodotti rivoluzionari importanti per posizionare sempre di più l’azienda estone quale reale innovatrice del mercato del mining.

Se negli scorsi mesi è stato il turno dell’introduzione della produzione fissa, degli importanti accordi internazionali raggiunti con le principali mining farm, dell’implementazione della dashboard utente con nuovi importanti strumenti utili a orientare il proprio wallet, ora è arrivato il momento di spostare ancora più in alto l’asticella della qualità introducendo un concetto innovativo: la produzione minima garantita!

Cosa si intende per produzione minima garantita?

Di cosa parliamo? Senza entrate in tecnicismi, possiamo dire che l’attività di mining è strettamente legata alla difficulty di produzione. La sua oscillazione, e quindi il grado di difficoltà crescente nel trovare nuovi blocchi da “minare” nella blockchain, deriva infatti dal crescente numero di minatori che si uniscono all’attività.

Un aspetto che in determinate fasi di sviluppo del mercato può rappresentare un ostacolo per alcuni potenziali utenti.

La soluzione di Swag? Introdurre un concetto unico, inserendo nel contratto di noleggio a produzione variabile una garanzia di produzione minima. Con questa importantissima novità, Swag offre ai propri clienti un’importantissima certezza.

Il cliente è infatti sicuro che al termine della durata del noleggio della macchina, anche se la produzione finale dovesse rivelarsi inferiore a quanto pagato alla sottoscrizione in BTC, otterrà comunque (e come minimo!) lo stesso quantitativo corrisposto per il noleggio della macchina stessa.

La convenienza del contratto con opzione di produzione minima garantita

L’affidabile contratto a produzione variabile di Swag, ora arricchito da questa innovativa opzione di produzione minima garantita, diventa quindi ancor più interessante per il potenziale cliente che può così liberarsi da dubbi e incertezze puntando sulla sicurezza di riottenere in ogni caso, e come minimo, il costo sostenuto in BTC con garanzia estesa per tutta la durata del contratto sottoscritto.

In via promozionale, e per il momento, questa opzione sarà inclusa gratuitamente negli attuali contratti e senza alcun costo aggiuntivo per l’utente. Un’opportunità da non perdere!

Il mining chiavi in mano di Swag

Inoltre dopo l’accordo con Bitfury, Swag ha potuto incrementare la commercializzazione di macchine estremamente performanti, noleggiabili per un periodo variabile tra 1 e 3 anni, intere o anche in frazionamenti che arrivano fino a un trentaduesimo della macchina, così da permettere a ogni tipologia di utente di sfruttare al meglio la tecnologia esistente.

Chi vuole sperimentare l’estrazione di criptovalute con SWAG può farlo senza dover acquistare costose attrezzature, ma noleggiando a distanza quelle presenti in farm che operano nei paesi dove il costo energetico è favorevole. Una formula innovativa che ha contribuito a rendere  SWAG uno dei principali player del settore.

Per registrarsi e avere ulteriori informazioni è possibile scrivere a media@swagyourlife.com