Il mondo delle criptovalute offre sempre più interessanti spunti di investimento. Oggi vogliamo focalizzarci su Theta, una criptovaluta che merita attenzione e che probabilmente segnerà il futuro di quanti decideranno di darle credito da qui a qualche anno.

Scopriremo insieme le qualità del progetto alle spalle di Theta e analizzeremo le più importanti novità che la riguardano, per capire se c’è spazio per un investimento a lungo termine e quanto quest’ultimo possa essere propizio. 

Nel video allegato potrete prendere visione delle ultime news su Theta dal minuto 21 in poi. Ricordiamo, come sempre, che questo contenuto non vuole rappresentare in alcun modo un invito all’investimento. L’utente è libero di scegliere come meglio crede in relazione alle sue scelte economiche. Pertanto, invitiamo a considerare questo articolo come un mero approfondimento informativo.

Non dimenticate che la maggiorparte degli utenti rischiano di perdere i propri soldi con gli investimenti, specie in un contesto particolare come quello delle criptovalute. Una buona conoscenza dell’asset e una forte base informatica possono essere di grande aiuto in questo ambito. 

Fatte le dovute premesse, possiamo iniziare! 

Theta lancia Mainnet 3.0 e il suo valore sta per cambiare

L’ultima novità che riguarda Theta è il lancio di Mainnet 3.0 previsto per Giugno. Come leggiamo su Cointelegraph: “La rete ha detto che si sarebbe concentrata sulla costruzione del suo mercato NFT, presumibilmente a causa dell'improvviso boom nello spazio.

Theta mira a far sì che i suoi nodi Elite Edge, che tokenizzano la larghezza di banda Internet, diventino uno spazio di archiviazione decentralizzato per gli NFT stabilendo ponti cross-chain tra la propria rete, la rete Ethereum e altre.

Ciò risolverebbe il costo del conio di NFT sulla blockchain di Ethereum. In vista del lancio della Mainnet 3.0, il token nativo del protocollo, THETA, è cresciuto in modo significativo, aumentando di oltre il 450% da $ 2,14 a $ 11,86 tra il 1 ° gennaio e il momento della pubblicazione. Il token ha persino sovraperformato Bitcoin durante la sua attuale corsa al rialzo”.  

La costruzione di Theta punta a traguardi davvero ambiziosi che, se portati a compimento, potrebbero cambiare le sorti del suo valore in termini più che positivi. Gli NFT sono speciali tipi di token crittografici che rappresentano qualcosa di unico.

A differenza degli ordinari token a cui siamo abituati nascono per essere unici e non sostituibili, al fine di rappresentare l’unicità del bene a cui sono strettamente legati. Nati per creare scarsità digitale e attestare la proprietà di risorse liquide come quelle digitali, sono strumenti molto utilizzati nell’arte, considerata il primo caso d’uso. 

Cos’è Theta e come ha fatto a conquistare il mercato cripto?

Come apprendiamo da CoinMarketCap, il sito sul quale è possibile reperire fonti ufficiali per i volumi di capitalizzazione cripto, Theta è una rete basata su blockchain creata appositamente per lo streaming video. Il suo lancio ufficiale risale a Marzo 2019.

La mainnet Theta, alle spalle del progetto, opera come una rete decentralizzata in cui gli utenti condividono sia la larghezza di banda, sia le risorse di elaborazione su una base peer-to-peer (P2P). Il progetto è consigliato da Steve Chen, co-fondatore di YouTube e Justin Kan, co-fondatore di Twitch.

“Theta presenta il proprio token di criptovaluta nativo, THETA, che svolge varie attività di governance all'interno della rete e conta Google, Binance, Blockchain ventures, Gumi, Sony Europe e Samsung come validatori aziendali, insieme a una rete Guardian di migliaia di guardiani gestiti dalla comunità nodi.

Gli sviluppatori affermano che il progetto mira a scuotere l'industria dello streaming video nella sua forma attuale: centralizzazione, scarsa infrastruttura e costi elevati significano che gli utenti finali spesso finiscono con una scarsa esperienza.

Allo stesso modo, i creatori di contenuti guadagnano meno entrate a causa delle barriere tra loro e gli utenti finali”. Theta, dunque, ha il compito di raccogliere queste sfide e liberare gli utenti dai riscontrati limiti dello streaming video: un mercato che conta milioni di utenti tra fruitori e creatori di risorse web. 

Cosa rende Theta unico rispetto a criptovalute simili?

Entriamo nel vivo del progetto di Theta, per trarre dalla sua architettura principale, i punti di forza e gli elementi di unicità che la contraddistinguono da altre ctriptovalute similari. Come apprendiamo dallo stesso sito di CoinMarketCap: “(…) Il concetto di business principale di Theta è decentralizzare lo streaming video, la consegna dei dati e l'edge computing, rendendolo più efficiente, conveniente ed equo per i partecipanti del settore.

La rete funziona su una blockchain nativa, con due token nativi, noti come Theta (THETA), Theta Fuel (TFUEL), che alimentano l'economia interna.

L'appeal di Theta è triplice: gli spettatori vengono ricompensati con un servizio di streaming di qualità migliore, i creatori di contenuti migliorano i loro guadagni e gli intermediari - piattaforme video - risparmiano sulla costruzione di infrastrutture e aumentano i ricavi da pubblicità e abbonamenti. Gli utenti hanno un incentivo sia a guardare i contenuti di rete che a condividere le risorse di rete, poiché i premi arrivano sotto forma di token TFUEL.

La piattaforma è open source e i possessori di token ricevono poteri di governance come con molti ecosistemi blockchain basati su proof-of-stake (PoS)”.  La descrizione rende l’idea di un ecosistema autonomo in ogni sfumatura: blockchain nativa, token nativi e qualità streaming migliore, con un mercato di sponsorizzazioni parallelo ricco di ricavi.

Tutto questo si configura come un ottimo bigliettino da visita, non c’è che dire! Anche gli avanzamenti del progetto hanno dato segni positivi senza mai mostrare segni di cedimento o intoppi tecnici che potessero bloccarne l’andamento. 

Chi c’è dietro Theta? Il focus sui suoi fondatori 

Theta è recentissima, se pensiamo che è nata solo nel 2018. La criptovaluta è stata co-fondata da Mitch Liu e Jieyi Long soltanto 3 anni fa. Un tempo relativamente ampio, se pensiamo alla solida impalcatura con la quale il progetto si è presentato.

Liu ha una lunga storia nel settore dei videogiochi e dei video, ha co-fondato la società di pubblicità video Tapjoy, la startup di social gaming mobile Gameview Studios e THETA.tv, la piattaforma di live streaming il cui DApp è stato il primo ad essere costruito sul protocollo Theta.

Long è il secondo co-fondatore e CTO di Theta, dopo un'esperienza pluriennale simile nell'automazione del design, nei giochi, nella realtà virtuale e nei sistemi distribuiti su larga scala. È autore di numerosi articoli accademici sottoposti a revisione paritaria e detiene vari brevetti in streaming video, blockchain e realtà virtuale.

Theta ora ha un team modesto e il suo sito web ufficiale elenca investitori aziendali strategici come Samsung NEXT, Sony Innovation Fund, investitori multimediali BDMI Bertelsmann Digital Media Investments, CAA Creative Artists Agency e VC tradizionali della Silicon Valley tra cui DCM, Sierra Ventures e VR Fund”.

Il supporto di nomi del calibro di Samsung, Sony, BDMI e altri, fa ben sperare e si aggiunge ai motivi per i quali questa criptovaluta entra a pieno titolo nel podio delle cripto più promettenti dei prossimi anni. La documentata esperienza dei tecnici del settore che stanno dietro Theta non può che avere un effetto incoraggiante nel mercato di questa cripto. 

Theta: analisi di mercato attuale 

La fotografia di mercato di CoinMarketCap su Theta indica espressamente quanto segue: “Il prezzo THETA in tempo reale oggi è di $ 12,35 USD con un volume di scambi di 24 ore di $ 538.323.298 USD. THETA è in calo del 6,44% nelle ultime 24 ore. L'attuale classifica CoinMarketCap è # 10, con una capitalizzazione di mercato in tempo reale di $ 12.346.008.509 USD. Ha una fornitura circolante di 1.000.000.000 di monete THETA e una max fornitura di 1.000.000.000 di monete THETA.

I migliori scambi per il trading in THETA sono attualmente Binance, Huobi Global, Upbit, OKEx e FTX. Puoi trovarne altri elencati nella nostra pagina degli scambi di criptovalute”. 

Theta è un buon investimento? Le previsioni

Conviene acquistare Theta? Rispondono analisi tecnica, tecnologica e a lungo raggio: Sì. Se è vero che una criptovaluta si valuta dal suo whitepapaer, dal suo team, dalla roadmap annunciata e dai progressi realizzati nel tempo, allora Theta possiede tutte le carte in regola per rappresentale un ottimo potenziale investimento.

Ovviamente, nessuno può darci la certezza di risultati a breve o lungo termine, ma possiamo ragionare su quali elementi nell’ago della bilancia fanno propendere per un pensiero positivo o per il suo contrario.  Theta ha tutte le carte in regola per rappresentare una valida strategia d’investimento. Il tuo tasso di crescita si attesta sul +450% in soli due mesi, battendo persino Bitcoin nelle sue sovraperformance al rialzo.

Le previsioni del prezzo di Theta parlano chiaro. Al momento del suo lancio il token non valeva nulla, se non pochi centesimi dopo qualche tempo. Oggi 1 Theta è scambiato a 12 dollari e oltre, raggiungendo negli ultimi 60 giorni un top da quasi 500% in più. Le previsioni non possono che essere rialziste. Riassumendo le più caute, possiamo indicare la cifra orientativa di 40 dollari nel 2023 se non prima.

Non possiamo avere alcuna certezza, ma possiamo essere ottimisti e sottolineare il fatto che questa criptovaluta gode di un vantaggio enorme sulle altre: occupa un mercato di nicchia, dove transita indisturbata in solitaria. Il progetto ha già dimostrato la sua validità sotto più fronti, attestando un corretto stazionamento degli step di avanzamento e una solida architettura di base.

Chiunque volesse creare una concorrente di Theta si ritroverebbe a dover scalare una montagna, dovendo competere con un leader di mercato che ha già ottenuto consensi molto rilevanti. Alla luce di queste considerazioni, dunque, non possiamo che augurare a Theta un futuro radioso e fare altrettanto con coloro che punteranno su di lei.