Dopo i massimi toccati il 27 gennaio, Tron (TRX) ha iniziato a subire un lento ma inesorabile storno verso i supporti chiave, senza mostrare mai una reazione concreta.

Nelle ultime 7 settimane la sua capitalizzazione di mercato è scesa dai 2 miliardi agli attuali 1,49 miliardi di dollari.

Nella seduta odierna il mercato sta scambiando in territorio positivo, anche se ieri la sessione si è chiusa con un calo dello 0.41%; le contrattazioni si sono aperte a 0.02269 e chiuse a 0.0226 dollari (dati di Bitfinex).

Nonostante le recenti difficoltà il quadro tecnico di Tron rimane ancora positivo, ma con l’avvicinarsi dei supporti chiave ora il mercato è atteso ad una decisa reazione in grado di scongiurare un'inversione di trend.

Il supporto posizionato a 0.0208 è ormai prossimo e una chiusura al di sotto di tale livello minerebbe completamente le certezze dei compratori; viceversa, un rimbalzo su tale area garantirebbe ancora la possibilità di assistere ad ulteriori rialzi.

I supporti rimangono a 0.0208, 0.0190, 0.0170 e 0.0140 dollari.

Per chi volesse acquistare Tron

Segnale di acquisto scattato con il recupero di area 0.0208; è possibile ora entrare long sui pullback fino a 0.0210 dollari, con stop loss a 0.0208; target il test dei precedenti massimi di breve ed in estensione 0.042 dollari.

Per chi detiene attualmente Tron

Mantenere le posizioni

Per chi volesse vendere Tron

Attendere un ritorno al di sotto di area 0.0208 dollari; primo target a 0.017, 0.014 ed in estensione 0.011 dollari; stop loss a 0.0260 dollari.