Ancora una seduta di forti tensioni per l'obbligazionario italiano che anche oggi ha mostrato grande nervosismo dopo la grande boccata di ossigeno di martedì scorso.

BTP venduti a piene mani, Spread in forte rialzo

Lo spread BTP-Bund ha continuato ad allargarsi, terminando gli scambi a 175,5 punti base, con un rally del 5,79%.
Forti vendite sui BTP che hanno visto il rendimento del decennale balzare in avanti all'1,076%, con un forte rialzo del 5,49%.

L'avversione al rischio ha avuto l'effetto di allargare la forchetta tra il Bund e i BTP, con conseguente pressione in vendita su questi ultimi, complici i timori legati al coronavirus e lo scetticismo sulle misure anti crisi messe in campo.

Il Governo italiano ha stanziato 7,5 miliardi di euro a sostegno di famiglie e imprese per fronteggiare l'emergenza del virus cinese che avrà pesanti ricadute sull'economia del nostro Paese.

BTP penalizzati da timori economica. ING vede Italia in recessione

Secondo gli esperti di ING una recessione tecnica sembra molto probabile in Italia e l'idea è che il calo dello 0,3% del PIL, guidato principalmente dalla dinamica delle scorte nel quarto trimestre 2019, difficilmente si invertirà nei primi tre mesi di quest'anno.

Vorresti capire come operare al meglio sui BTP?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com