Assegno unico aprile: a che ora arriva il pagamento oggi e come controllarlo

Assegno unico aprile 2023 a che ora arriva il pagamento oggi e come controllare le disposizioni di pagamento sul sito dell’INPS.

assegno unico a che ora arriva

Assegno unico di aprile 2023 in pagamento oggi.

Già dalle prime settimane del mese è possibile sapere, orientativamente, le date di accredito per la misura rivolta alle famiglie con figli. Come già anticipato nelle scorse settimane, infatti, il pagamento ad aprile sarebbe arrivato tra il 17 e il 20 aprile.

Ma a che ora arriva? Sebbene non sia facile indicare un orario che valga per tutti i beneficiari, ci sono diversi metodi che permettono di farsi un'idea in merito, nonché di controllare lo stato del pagamento.

Non tutti i beneficiari, infatti, ottengono i soldi nello stesso giorno, né tanto meno allo stesso orario. Proprio per questo motivo, si può puntare sulla verifica della propria situazione personale accedendo al sito dell’INPS oppure, per chi ha poca dimestichezza con la tecnologia, chiedendo aiuto a CAF e patronati.

Vediamo, allora, quali sono le date di pagamento per l’assegno di aprile e come controllare quando arriveranno i soldi.

Assegno unico aprile, pagamento oggi: a chi spetta e quando arriva

L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale aveva già diffuso le date di pagamento dell’assegno unico di aprile con anticipo.

In particolare, si parla di un periodo che va dal 17 aprile al 20 o 21 aprile. Giorni nei quali i beneficiari potranno ricevere gli importi spettanti.

Ma chi è in attesa del pagamento oggi, 18 aprile, e a che ora potrebbe arrivare?

Per prima cosa, è bene mettere in chiaro che possono ottenere il pagamento di aprile i beneficiari che non percepiscono il reddito di cittadinanza, in quanto, per questi ultimi, le date di erogazione cambiano (si parla, infatti, di uno o due giorni dopo il pagamento del RdC, intorno, quindi, al 28 aprile).

Inoltre, possono aspettare di ricevere il pagamento oggi e nei prossimi giorni coloro che non hanno subito variazioni a causa di cambiamenti del nucleo o dell’ISEE, mentre gli altri dovranno aspettare entro la fine del mese.

Assegno unico aprile in pagamento oggi: a che ora arriva

Ma a che ora arriva l’assegno unico? Non è facile rispondere a questa domanda, dal momento che anche il giorno di arrivo dell’accredito non è lo stesso per tutti i beneficiari.

Tuttavia, negli scorsi mesi la misura è stata sempre erogata dall’INPS a partire dalle 18:00 in poi. È probabile, quindi, che coloro che stanno aspettando il pagamento di aprile potranno ricevere i soldi nel pomeriggio.

È bene, però, ricordare che, proprio perché date e orari possono variare in base al beneficiario, non è detto che oggi alle 18:00 verranno erogati i soldi a tutti.

Per avere la massima certezza sul giorno e sull’orario d’arrivo dell’assegno unico, l’idea migliore rimane quella di collegarsi al sito dell’INPS per avere risposte precise che riguardino la propria situazione.

Come controllare data e orario dell’assegno unico di aprile

Tutti i beneficiari di assegno unico hanno la possibilità di verificare quando arriva l’accredito.

Anche se ci sono, come abbiamo visto, informazioni che riguardano tutti i beneficiari della misura, infatti, ci sono alcune variabili da considerare.

Per avere risposte certe e più in linea con la propria situazione, è sempre possibile collegarsi al sito dell’INPS e ricercare queste informazioni.

Per farlo, è fondamentale essere in possesso delle credenziali di accesso che permettono di collegarsi alla propria area personale. Parliamo, in particolare, di SPID, CIE o CNS, a scelta.

Una volta effettuato l’accesso al sito dell’Istituto con le credenziali, verificare la data di pagamento dell’assegno unico è molto semplice. Per prima cosa, bisognerà accedere al Fascicolo Previdenziale del Cittadino, dopodiché bisognerà cliccare sulla voce “Prestazione” e subito dopo su “Pagamenti”, scegliendo l’anno di riferimento (in questo caso, il 2023).

Nella schermata che apparirà verranno fornite tutte le informazioni che hanno a che fare con l’assegno di aprile. In particolare, l’importo pagato, la data di disponibilità del pagamento ed eventuali note.

Se non si ha una particolare dimestichezza con la tecnologia, c’è comunque modo di ricevere queste informazioni senza dover effettuare questi passaggi. È sempre possibile, infatti, richiedere assistenza al CAF o al patronato al quale si è fatta richiesta per ottenere l’assegno unico.

Assegno unico pagamento aprile 2023: le maggiorazioni

Dopo aver chiarito quando arriva e come controllare il pagamento dell’assegno unico di aprile, ricordiamo che la Legge di Bilancio 2023 ha introdotto delle nuove maggiorazioni per i beneficiari della misura.

In particolare, l’aumento del 50% dell’importo per il primo anno di vita del figlio, così come l’aumento dell’importo del 50% per ogni figlio con età tra 1 e 3 anni per le famiglie con almeno 3 figli a carico con livelli ISEE fino a 43.240 euro.

Inoltre, confermate le maggiorazioni per figli disabili già in vigore nel 2022. L’assegno unico viene corrisposto, senza limiti d’età, fino a un massimo di 189,20 euro per Isee inferiore o uguale a 16.215 euro.   

Leggi anche: Assegno Unico INPS, il governo annuncia un nuovo aumento