Bonus zanzariere 2024, si può richiedere senza ristrutturazione: con quali prodotti?

Si può richiedere il bonus zanzariere 2024 senza ristrutturazione? Per avere la detrazione, è fondamentale scegliere i prodotti giusti: ecco quali.

Zanzare, mosche e altri insetti rappresentano un’inconveniente fastidioso, soprattutto in estate. Tuttavia, esiste un modo per proteggersi: basta installare una zanzariera in ogni porta o finestra di casa. E lo Stato italiano permette ai cittadini di richiedere il bonus zanzariere anche nel 2024.

L’agevolazione, in sostanza, consente di ottenere uno sconto variabile, che di base equivale al 50% del prezzo d’acquisto (anche se, come vedremo, la percentuale può aumentare in alcuni casi). Tale somma verrà restituita in forma di detrazione.

Non tutte le zanzariere sono però ammesse, e inoltre in tanti si chiedono se si può richiedere il bonus zanzariere 2024 senza ristrutturazione. I bonus casa italiani, infatti, di solito presuppongono interventi di ristrutturazione.

È quindi necessario accedere ai bonus per ristrutturare casa per ottenere questa specifica misura? Facciamo insieme il punto sul bonus zanzariere 2024.

Bonus zanzariere 2024: come averlo senza ristrutturazione?

Si può richiedere il bonus zanzariere 2024 senza ristrutturazione? È una domanda molto frequente tra gli italiani che intendono dotarsi di una barriera fisica che impedisca agli insetti di penetrare nelle abitazioni.

Nella maggior parte dei casi, il bonus zanzariere 2024 si può richiedere senza ristrutturazione.

Infatti, l’installazione delle zanzariere, che però come vedremo devono possedere determinati requisiti specifici, può rientrare tra gli interventi ammessi per la richiesta dell’Ecobonus.

In questo caso, si otterrà indietro il 50% delle spese sostenute. L’importo massimo di spesa è fissato, per l’anno in corso, a 60.000 euro totali. Si potrà quindi ottenere una detrazione massima di 30.000 euro, su acquisto e lavori di installazione delle zanzariere.

Tuttavia, nel caso in cui si debbano avviare concomitanti interventi che hanno a che fare con il miglioramento delle condizioni energetiche dell’immobile, allora si potrà richiedere una percentuale maggiore, pari al 70% di spese e lavori.

Bisognerà però rispettare i requisiti per richiedere il Superbonus 70%. Avviando infatti uno o più lavori trainanti che danno accesso al Superbonus, anche la sostituzione delle zanzariere potrà godere dell’aliquota attualmente prevista per chi accede al Superbonus.

Bonus zanzariere 2024 senza ristrutturazione: quali sono i prodotti ammessi

Ovviamente, è molto più semplice ottenere il bonus zanzariere 2024 senza ristrutturazione accedendo all’Ecobonus. In questa specifica situazione, si può accedere alla detrazione senza avviare interventi trainanti, semplicemente scegliendo i prodotti giusti.

Come abbiamo già anticipato, infatti, è possibile ottenere la detrazione nell’ambito dell’Ecobonus. Occorre quindi che i prodotti scelti migliorino, in qualche modo, l’efficienza energetica dell’immobile.

Per questo, le zanzariere installate devono permettere la schermatura solare, ossia devono essere atte a schermare la luce, migliorando di conseguenza le condizioni energetiche dell’immobile. Per rispettare queste caratteristiche, il modello scelto per poter avere diritto al bonus zanzariere 2024 senza ristrutturazione dovrà vantare un Gtot inferiore a 0,35.

Si tratta del parametro di riferimento utilizzato per valutare l’efficienza della schermatura solare.

Inoltre, le zanzariere installate dovranno possedere marchio CE ed essere fisse: i prodotti smontabili non sono ammessi.

Come ottenere la detrazione

Se i prodotti installati rispetteranno tutti i requisiti appena descritti, si potrà richiedere il bonus zanzariere 2024 senza ristrutturazione.

Per ottenere la detrazione IRPEF, bisogna innanzitutto trasmettere l’apposita scheda tramite il portale ufficiale ENEA.

Come per ogni intervento facente parte dell’Ecobonus, anche per ottenere l’agevolazione sulle zanzariere tale comunicazione deve essere inoltrata entro e non oltre il novantesimo giorno dalla data di conclusione dei lavori.

La detrazione spettante e ottenibile grazie al bonus zanzariere 2024 senza ristrutturazione verrà suddivisa in dieci rate annuali tutte di importo uguale.

Alessia Seminara
Alessia Seminara
Copywriter, classe 1991. Versatile, multipotenziale, laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Università degli Studi di Catania, con una seconda laurea in Logopedia, ho una passione per la scrittura e il web copywriting. Entrambe mi hanno portato a concludere la canonica formazione accademica e ad intraprendere un ulteriore percorso di formazione in Seo e Copy Persuasivo. Grazie a vari corsi di formazione ho approfondito le mie conoscenze in ambito Digital Martketing. Negli anni ho stretto diverse collaborazioni come copywriter freelance per seguire variegati progetti.
Seguici
161,688FansLike
5,188FollowersFollow
773FollowersFollow
10,800FollowersFollow

Mailing list

Registrati alla nostra newsletter

Leggi anche
News Correlate