Agricoltura: Ue, via libera ad aiuti Italia

Approvato regime da 260 milioni, sara' gestito da Isa

(ANSA) - BRUXELLES, 17 GIU - Via libera della Commissione europea al regime di aiuti italiani (260 milioni di euro) per l'agricoltura. I fondi verranno concessi tramite l'Istituto di sviluppo agroalimentare (Isa) per investimenti al settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli. L'Isa e' una societa' pubblica le cui azioni sono interamente detenute dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali. Attraverso il nuovo regime di aiuti italiani che dispone di una dotazione globale di 260 milioni, l'Isa potra' concedere prestiti agevolati della durata massima di 15 anni, o acquisire partecipazioni di minoranza nel capitale azionario della societa' con scopo di lucro e, o mutualistiche. Per le piccole e medie imprese e' previsto un intervento per un massimo di due milioni a condizione che gli investimenti effettivamente finanziari dall'Isa non superino il 50%, che il prestito abbia una durata massima di 10 anni, e sia garantito da un'ipoteca. In questi casi l'Isa puo' concedere un tasso di interesse ridotto al 15% rispetto al tasso di riferimento fissato dal Ministero del Tesoro. (ANSA).