Alphabet ha comunicato martedì dopo la chiusura di Wall Street risultati relativi al terzo trimestre segnati da profitti netti in progresso da 11,25 miliardi, pari a 16,40 dollari per azione, a 18,94 miliardi, e 27,99 dollari, contro i 23,73 dollari del consensus di FactSet. I ricavi al netto dei costi di acquisizione del traffico sono saliti da 37,97 a 53,62 miliardi di dollari. I ricavi totali sono invece rimbalzati del 41% annuo a 65,1 miliardi, contro i 63,3 miliardi del consensus di Refinitiv. Significativo per la holding di Google il miglioramento dal 24% al 32% del margine operativo. Alphabet dopo avere guadagnato l'1,35% martedì al Nasdaq scambiava in declino di circa l'1% in after market.

(RR - www.ftaonline.com)