Amplifon -2,7% (toccati i minimi da maggio 2021) continua a perdere terreno nonostante dati del primo trimestre in crescita pubblicati all'inizio della scorsa settimana. I ricavi si sono attestati a 495,8 milioni di euro +15,7% a/a, l'EBITDA ricorrente a 112,9 milioni +17,7% a/a, risultato netto su base ricorrente a 32,8 milioni +34,3% a/a. Il free cash flow si è fermato a 53,4 milioni, poco sopra i 52,9 dell'anno scorso. Il management conferma la guidance 2022 con ricavi "in crescita high-single digit (tra 5 e 9 per cento), ovvero ad un tasso superiore alla crescita attesa del mercato (4-5%, ndr)". Il contributo di Bay Audio è stimato in un +4% circa: complessivamente quindi Amplifon si attende nei prossimi mesi un rallentamento della crescita delle vendite.

(SF - www.ftaonline.com)