Dopo poco più di tre anni anche l'Indonesia toglie il divieto a volare per il Boeing 737 Max. Risale infatti all'ottobre 2018 il disastro della compagnia aerea indonesiana Lion Air che aveva visto coinvolto proprio un Boeing 737 Max. Il modello era stato fermato dalle autorità di tutto il mondo nel marzo 2019, dopo un altro incidente che aveva colpito Ethiopian Airlines (complessivamente erano state 346 le vittime). Il Boeing 737 Max era stato autorizzato a volare già lo scorso anno dalla Federal Aviation Administration (Faa, l'autorità di controllo di Washington dell'aviazione civile) ed è tornato in servizio anche in Europa. Più di recente era arrivato il via libera anche dalle autorità di Australia, Giappone, India, Malaysia, Singapore ed Etiopia.

(RR - www.ftaonline.com)