Apple non è la società più capitalizzata al mondo. L'ha superata Saudi Aramco complice l'impennata dei corsi del greggio, causata soprattutto dall'invasione dell'Ucraina da parte di Mosca (e dalle successive sanzioni imposte alla Russia). Il colosso petrolifero saudita a controllo statale aveva già realizzato il sorpasso nella seduta di mercoledì e lo ha confermato giovedì, nonostante il declino dell'1,76% registrato al Tadawul (la Borsa di Riyadh). Saudi Aramco si è attestata su una capitalizzazione di 8.940 miliardi di riyal, pari a 2.383 miliardi di dollari. Apple invece ha perso il 2,69% giovedì al Nasdaq (da inizio 2022 il titolo si è deprezzato di quasi il 22%), per una valutazione scesa a 2.310 miliardi a Wall Street. Venerdì il Tadawul rimane chiuso mentre, a differenza della gran parte della altre piazze globali, scambierà regolarmente domenica.

(RR - www.ftaonline.com)