Ascopiave (-1,34%) è scivolato fino a 3,66 euro, a contatto conil 38,2% di ritracciamento del rialzo partito lo scorso ottobre. Un rimbalzo oltre 3,875 permetterebbe di stemperare le tensioni recenti, ma solo oltre area 4 il titolo potrebbe rivedere i massimi a 4,13, prologo a un allungo verso i top del 2020 a 4,66 circa. Sotto 3,66 il ribasso potrebbe proseguire verso 3,55 almeno.

(CC - www.ftaonline.com)