Assicurazioni: il sistema ha retto

Bene inizio 2009, sostiene presidente dell'Isvap Giannini

(ANSA) - ROMA, 11 GIU - Il settore assicurativo 'ha sostanzialmente retto all'onda d'urto della crisi economica', cosi' il presidente dell'Isvap Giancarlo Giannini. E sottolinea che ha retto 'nonostante il contesto difficile, in Italia non ci sono stati default e non c'e' stato bisogno di interventi da parte dello Stato'. Nel primo trimestre 2009 sono emersi 'segnali confortanti' dai dati relativi alla raccolta vita (+15%), poi aggiunge Giannini che fa un bilancio del 2008. Il mercato assicurativo ha ricevuto circa 96mila reclami con un incremento dell'11% rispetto al 2007, anno che aveva registrato gia' un'impennata del 65%. In particolare quelli ricevuti dall'Isvap sono stati 30mila. E l'Autorita' ha emanato sanzioni record. Il settore maggiormente interessato da reclami e' stato quello dell'Rc Auto e il 75% delle lamentele presentate ha riguardato la fase di liquidazione. Per quanto riguarda le sanzioni sui 43 milioni di euro complessivi pagati dal mercato (+68% rispetto al 2007), circa 40 milioni hanno riguardato l'Rc Auto e i ritardi nella liquidazione. 'I dati confermano la necessita' di maggiore efficienza da parte delle compagnie', conclude Giannini.(ANSA).