L'indice Pmi S&P Global dei servizi dell'Australia è calato in giugno a 52,6 punti dai 53,2 punti di maggio (56,2 punti in aprile), confermandosi comunque per il quinto mese consecutivo sopra la soglia di 50 punti che separa espansione da contrazione. Il dato è in linea con la lettura preliminare diffusa lo scorso mese. Il Pmi Composite è parimenti sceso a 52,6 punti dai 52,9 punti precedenti (55,9 punti in aprile), anche in questo caso in linea con il dato flash.

(RR - www.ftaonline.com)