Australia: Rba aumenta i tassi di 50 punti base all'1,35%

Come previsto la Reserve Bank of Australia (Rba) aumenta i tassi d'interesse di 50 punti base all'1,35% dopo averli alzati dello stesso ammontare in giugno e di 25 punti base in maggio (in precedenza li aveva ridotti di 15 punti base sui minimi storici dello 0,10% nel novembre 2020), in quello che era stato il primo incremento del costo del denaro in Australia dal novembre 2010.

Come previsto la Reserve Bank of Australia (Rba) aumenta i tassi d'interesse di 50 punti base all'1,35% dopo averli alzati dello stesso ammontare in giugno e di 25 punti base in maggio (in precedenza li aveva ridotti di 15 punti base sui minimi storici dello 0,10% nel novembre 2020), in quello che era stato il primo incremento del costo del denaro in Australia dal novembre 2010. Il governatore Philip Lowe già in maggio aveva spiegato che non era "irragionevole" aspettarsi che i tassi salgano fino al 2,50% considerando un'impennata dei prezzi su livelli record e in un'intervista televisiva dopo il terzo incremento consecutivo ha stimato che l'inflazione possa raggiungere il 7% entro la fine dell'anno dal 5,1% del primo trimestre.

(RR - www.ftaonline.com)