Ulteriore frenata in giugno per la fiducia dei consumatori in Australia. Il Westpac-Melbourne Institute Index of Consumer Sentiment è infatti calato del 5,2% su base mensile (4,8% la flessione di maggio) a 107,2 punti dai 113,1 punti precedenti (118,8 punti in aprile, quando si era attestato sui massimi dall'agosto 2010). L'indice è comunque cresciuto del 14,5% rispetto al giugno 2020.

(RR - www.ftaonline.com)