Banca Generali si conferma ben posizionata per un'estensione del rally e per il conseguente riavvicinamento ai massimi di inizio anno scorso in area 33 euro. L'obiettivo successivo è il vicino record storico del 2015 a 33,44. Segnali di debolezza solo in caso di discese sotto 29,50, operazione che anticiperebbe una correzione sui supporti validi a febbraio, in area 28,20, decisivi nel medio termine.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)