Arepo BP, capogruppo bancaria del Gruppo Banca Profilo, comunica che non sono pervenute da parte di Banor SIM ulteriori offerte sulla partecipazione di controllo detenuta in Banca Profilo rispetto a quella già ritenuta inadeguata dal Consiglio di Amministrazione del 18 febbraio scorso, e che pertanto le trattative sono da considerarsi concluse. Conseguentemente l'advisor Lazard ha avviato in questi giorni interlocuzioni con nuovi soggetti, italiani ed internazionali, che nel frattempo hanno manifestato interesse ad un'operazione sulla Banca secondo le linee guida di sviluppo previste dal piano industriale recentemente approvato.

(RV - www.ftaonline.com)