Banche: Lloyds tagliera' 2.100 posti in Gran Bretagna

Nei prossimi 3 anni, 700 realizzati con esodi incentivati

(ANSA) - ROMA, 30 GIU - Lloyds Banking Group, una delle maggiori banche inglesi, ha intenzione di tagliare 2.100 posti di lavoro in Gran Bretagna entro tre anni. Lo scrive la Bbc nel suo sito. Il gruppo, in cui lo Stato detiene una quota del 43%, e' il risultato della fusione di Halifax Bank of Scotland con Lloyds TSB annunciata lo scorso anno, di cui i tagli annunciati oggi sono una conseguenza. Circa 700 tagli dovrebbero essere realizzati attraverso esodi incentivati.