Bank Indonesia, l'istituto centrale di Jakarta, lascia i tassi d'interesse benchmark invariati al 3,50% dopo averli tagliati di 25 punti in febbraio (e dopo averli abbassati dello stesso ammontare cinque volte nel corso del 2020). Stabili anche al 2,75% i tassi della Deposit Facility e al 4,25% quelli della Lending Facility. La decisione, presa all'unanimità, era ampiamente prevista: tutti i sette economisti che componevano il consensus del Wall Street Journal non si aspettavano infatti alcuna variazione. Il mercato, per altro, non si attende un intervento sul costo del denaro prima del secondo semestre del 2022.

(RR - www.ftaonline.com)