Best Buy ha comunicato per il primo trimestre dell'esercizio 2023 profitti netti in declino da 595 milioni, pari a 2,32 dollari per azione, a 341 milioni, e 1,49 dollari. Su base rettificata l'eps si è attestato a 1,57 dollari contro gli 1,61 dollari del consensus di Refinitiv. Nei tre mesi allo scorso 30 aprile il retailer di elettronica ha registrato una contrazione dei ricavi dell'8,5% annuo a 10,65 miliardi, contro i 10,40 miliardi attesi dagli analisti. Sulla base di tali risultati la guidance per l'intero esercizio è stata peggiorata: i ricavi sono attesi a 48,3-49,9 miliardi di dollari, contro precedenti stime di 49,3-50,8 miliardi. Best Buy ha però chiuso in rialzo dell'1,21% la seduta di martedì al Nyse.

(RR - www.ftaonline.com)