Il Consiglio di Amministrazione di BFC Media (BFC:IM) (la "Società"), digital e media company quotata al mercato Euronext Growth Milan di Borsa Italiana, annuncia i dati preconsuntivi di Bilancio consolidato al 30 giugno 2022. I ricavi consolidati hanno superato i 9 milioni di euro, portandosi a 9,1 milioni, contro gli 8,5 del primo semestre del 2021, già al netto delle partite infragruppo, con una crescita del +7,5%. Il risultato supera gli obiettivi fissati nel business plan e consente di confermare il target annuo per il 2022, fissato a 18 milioni di euro di ricavi consolidati, con grande fiducia. L'EBITDA consolidato ha superato 1,3 milioni di euro, in linea con il business plan, che nel 2022 prevede un margine operativo lordo di 2,5 milioni di euro. La relazione semestrale consolidata verrà approvata dal CDA convocato per il 27 settembre 2022. Lo scorso 30 giugno il titolo BFC ha chiuso la giornata di Borsa con una quotazione di 4,00 euro ed una performance da inizio 2022 del +26,58%. Il CDA ha nominato Margherita Revelli Caracciolo quale nuovo membro del Consiglio d'Amministrazione, e, dopo il parere favorevole dell'Euronext Growth Advisor, nuova Amministratrice Indipendente della Società, in sostituzione di Paola Picilli, dimessasi per motivi personali lo scorso 5 luglio. A seguito dell'acquisizione del settimanale L'Espresso e del periodico Le Guide de L'Espresso, le cui attività sono iniziate il primo luglio, la Società comunica che il primo di agosto aprirà la redazione romana de L'Espresso nella prestigiosa sede di Via In Lucina.

(RV - www.ftaonline.com)