Oggi il Consiglio ha approvato i risultati finanziari consolidati del 1° semestre 2021.

• Consolidamento contabile e fiscale di DEPObank effettivo dal 1° marzo 2021
• €210,3 mln di Utile Netto Contabile, includendo il badwill e gli impatti straordinari derivanti dall'acquisizione di DEPObank, €46,6 mln di Utile Netto Rettificato1 , -1% su base annua, per effetto del minor yield del portafoglio titoli HTC ex DEPObank a seguito del MTM effettuato al momento dell'acquisizione
• Factoring & Lending minor portafoglio di crediti a/a, con Italia e Spagna impattate dall'elevata liquidità, e una crescita elevata in Portogallo, Grecia e CEE
• Positiva la performance di Securities Services e Payments
• Focus sulle attività di ALM per realizzare le sinergie di funding, ridurre la liquidità in eccesso, ripristinare la dimensione del portafoglio titoli HTC, lo yield e la duration
• Solida posizione patrimoniale (coefficiente CET1 18,6% e coefficiente Total Capital 23,0%), con €177 mln di capitale al di sopra del 15% di TC ratio obiettivo. CET1 ratio del 28,2% includendo i dividendi maturati
• €212 mln di dividendi maturati 2019, 2020 e del 1° sem. 2021, iniziato dialogo con BoI per distribuire i dividendi ad ottobre 2021, a seguito della raccomandazione di BoI del 27 luglio 2021
• Zero Costo del Rischio, e Sofferenze Nette pari a 0,2% dei Crediti, escludendo i Comuni italiani in dissesto

(RV - www.ftaonline.com)