Moody's ha:
- aumentato il Rating sui Depositi Bancari di Lungo termine di BFF Bank S.p.A. ("BFF" o la "Banca") a "Baa2" da "Baa3" con outlook Stabile (da Positivo), la seconda classe di rating più alta fra tutte le banche italiane valutate da Moody's;
- aumentato il Baseline Credit Assessment ("BCA") di BFF da "Ba3" a "Ba2", il secondo rating più elevato fra le banche italiane meno significative (Less Significant Institutions – LSI) valutate da Moody's, per riflettere l'opinione dell'agenzia secondo cui, a seguito dell'acquisizione di DEPObank – Banca Depositaria Italiana S.p.A. ("DEPObank"), BFF continuerà a generare elevati ritorni pur mantenendo un attivo a basso rischio. Moody's riconosce che l'acquisizione di DEPObank determina un beneficio al profilo di funding e di liquidità di BFF, poiché la Banca ha ottenuto l'accesso a un'ampia base di depositi e un elevato ammontare di attività liquide;
- diminuito il Rating Emittente di Lungo termine a "Ba2" da "Ba1", con outlook Stabile (da Developing), per la minore proporzione di senior debt a livello consolidato rispetto al totale delle attività bancarie, conseguenza diretta e algebrica della maggiore dimensione dello stato patrimoniale a seguito della fusione di DEPObank;
- cambiato l'outlook sui rating a lungo termine a Stabile, per riflettere l'opinione dell'agenzia secondo cui BFF manterrà un'elevata qualità dell'attivo, una buona generazione di profitti e un solido profilo di funding nei prossimi 12-18 mesi. Moody's, inoltre, ritiene che BFF sia meno esposta, rispetto ad altre banche commerciali italiane, ai rischi recessivi derivanti dalla pandemia causata dal Coronavirus, grazie al suo business model.

Piergiorgio Bicci – Vice President, CFO, ha commentato: "La decisione di Moody's, ancora una volta, conferma la solidità finanziaria di BFF. A seguito della fusione con DEPObank, ci classifichiamo al 2° posto per il nostro Rating sui Depositi Bancari di Lungo termine fra le LSI italiane valutate da Moody's. Nonostante la complessità del periodo in cui viviamo da un anno a questa parte a causa della pandemia da Covid-19, rimaniamo una delle banche più redditizie e meglio capitalizzate in Europa, e il più grande gruppo di specialty finance in Italia."

Le rating actions di Moody's fanno seguito (i) al perfezionamento dell'acquisizione di DEPObank il 1° marzo 2021, (ii) alla conseguente efficacia della fusione per incorporazione di DEPObank in BFF il 5 marzo 2021, nonché (iii) all'approvazione del "Piano finanziario 2021-2023 di BFF Banking Group", presentato al mercato il 15 marzo 2021.

In sintesi, i rating assegnati a BFF da Moody's sono i seguenti:
• Rating Emittente di Lungo termine: "Ba2", outlook Stabile;
• Rating sui Depositi Bancari di Lungo termine: "Baa2", outlook Stabile;
• Rating sui Depositi Bancari di Breve termine: "P-2";
• BCA: "Ba2".

Per ulteriori informazioni, si fa rinvio al comunicato stampa di Moody's, pubblicato sul sito Internet dell'agenzia e nella sezione Investors > Debito > Rating del sito Internet del Gruppo BFF.

(RV - www.ftaonline.com)