Biancamano informa di aver ricevuto in data 4 marzo 2021 le dimissioni, con decorrenza immediata, del Consigliere indipendente Luca Lo Giudice.

Luca Lo Giudice ha motivato la propria decisione in ragione di sopravvenuti impedimenti di carattere strettamente personale.

La Società precisa che Luca Lo Giudice era stato designato quale amministratore indipendente ai sensi dell'articolo 2351, quinto comma, del codice civile dal l'Assemblea Speciale dei Titolari degli Strumenti Finanziari Partecipativi del 16 settembre 2020. Per quanto a conoscenza della Società e sulla base delle informazioni disponibili, Luca Lo Giudice, alla data delle dimissioni, non detenevapartecipazioni nella Società.

Luca Lo Giudice eramembro del Comitato Controllo e Rischi e del Comitato Remunerazione e Nomine. A seguito della cessazione non saràprevisto il riconoscimento di indennità e/o altri benefici in forza della carica svolta. L'integrazione del Consiglio di Amministrazione avrà luogo ai sensi di legge e di statuto.

Il Presidente Roberto Mazzei, anche a nome del Consiglio di Amministrazione,ringrazia Luca Lo Giudice per l'attività svolta nell'esercizio delle sue funzioni.

(GD - www.ftaonline.com)