Di seguito la sintesi delle dichiarazioni di intenzioni su Bioera cui i soci di Negma sono tenuti dalle norme relative al superamento della soglia del 5% del capitale della quotata (dichiarazione delle intenzioni ex articolo 122-ter del regolamento n. 11971/99).

Il dichiarante Elaf Mhmood M Gassam comunica in merito alla partecipazione in Bioera S.p.A. che potrebbe superare a breve il 5% del capitale.

a) i modi di finanziamento dell'acquisizione:
Si rimanda all'operazione ("Contratto di Investimento")firmata da Bioera S.p.A ("Emittente") in data 25 Luglio 2019 e poi modificata in data 14 Aprile 2020 per l'emissione di Warrants A e Warrants B a favore di Negma Group LTD ("Investitore") e al Prospetto Informativo depositato da Bioera S.p.A. il 30 Giugno 2020. Contestualmente, Negma Group si è impegnata (a determinate condizioni) ad esercitare Warrants A su base mensile per un importo minimo di Euro Trecento Mila (EUR 300.000), ragion per cui potrebbe accadere di superare per brevi periodi la prima soglia di dichiarazione. Il finanziamento dell'esercizio dei warrants avviene attraverso mezzi propri.

b) se agisce solo o in concerto:
L'investitore agisce da solo, nei limiti dettati del Contratto d'Investimento.

c) se intende fermare i suoi acquisti o proseguirli nonché se intende acquisire il controllo dell'emittente o comunque esercitare un'influenza sulla gestione della società e, in tali casi, la strategia che intende adottare e le operazioni per metterla in opera:
L'investitore ha intenzione di ritornare entro la soglia del 5% nel prossimo futuro e non ha intenzione di acquisire il controllo dell'emittente, né esercitare influenza sulla gestione della società.
Con riferimento all'operazione, si ricorda che l'Investitore non ha sottoscritto impegni a mantenere le azioni ricevute tramite esercizio dei Warrants ed è solito disporre delle azioni di compendio in tempi relativamente brevi.

d) le sue intenzioni per quanto riguarda eventuali accordi e patti parasociali di cui è parte:
L'investitore non ha intenzione di partecipare ad accordi parasociali, non avendointeresse nel mantenere le azioni della società a lungo termine.

e) se intende proporre l'integrazione o la revoca degli organi amministrativi o di controllo dell'emittente:
L'investitore non ha intenzione di proporre modifiche alla composizione degli organi amministrativi e di controllo

(GD - www.ftaonline.com)