Ancora forti acquisti sul Nasdaq sulla tedesca Biontech, nota nel mondo per il vaccino contro il Covid 19 sviluppato insieme a Pfizer. Il titolo (BNTX) segna in queste ore un rialzo del 6,01% a 194,75 dollari, per una capitalizzazione complessiva di quasi 44,37 miliardi. Oggi la società di Mainz ha pubblicato i risultati del primo trimestre del 2021 che assorbe i risultati della consegna di oltre 450 milioni di dosi di vaccino in 91 Paesi al 6 maggio 2021.
Il confronto con i dati del primo trimestre del 2020 è stridente: i ricavi passano da 27,7 milioni di euro a 2,048 miliardi. Il periodo si chiude con un utile operativo di oltre 1,66 mld contro il rosso operativo da 59,3 mln di un anno fa. A fronte di una perdita netta al 31 marzo 2020 di 53,4 milioni di euro, Biontech registra nel primo trimestre di questo esercizio un utile netto da 1,128 miliardi di euro.

La società comunica di avere siglato contratti sul vaccino per 1,8 miliardi di dosi nel 2021 e di avere pianificato un nuovo quartier generale anche a Singapore. Previsto al riguardo anche un nuovo impianto per la produzione di mRNA.

(GD - www.ftaonline.com)