Attraverso la controllata Audere Srl il Gruppo Borgosesia si è aggiudicato l'acquisto di un intero fabbricato – dalla superfice lorda di circa 1.200 metri quadrati, oltre ai piani interrati, a destinazione residenziale ed in corso di ultimazione - sito in Via Cantore a Brescia. L'immobile meglio conosciuto come il "Piccolo Vittoriale" è stato realizzato negli anni '30 dall'architetto Giancarlo Maroni progettista del Vittoriale degli Italiani di Gabriele D'Annunzio contestualmente alla realizzazione dello stesso a Gardone Riviera. Davide Schiffer, amministratore delegato di Borgosesia Spa ha dichiarato: "Da bresciano e appassionato di architettura sono molto contento di questa acquisizione; la realizzazione delle 3 ville previste dal progetto autorizzato dal Comune e dalla Soprintendenza riqualificherà la zona riportando l'insediamento al lustro dei tempi dell'architetto Giancarlo Maroni, creatore della villa negli anni '30. Questa operazione conferma il modello di business di Borgosesia, che è scoprire e ricreare valore nelle situazioni di difficoltà, dunque valore per gli investitori, per la collettività e per l'ambiente grazie al recupero e alla rigenerazione del patrimonio immobiliare." Il prezzo di assegnazione a base d'asta è risultato pari ad euro 586.000 e permetterà il parziale recupero del credito garantito da ipoteca iscritta sul cespite stesso pari a circa Euro 1.15 mln, in passato acquistato dal Gruppo per Euro 440.000.

(RV - www.ftaonline.com)