Borsa: Europa positiva con tecnologici e materie prime

Texas Instruments tira i listini dopo buone previsioni

(ANSA) - MILANO, 9 GIU - Le Borse europee avviano la seduta in rialzo dopo la battuta d'arresto di ieri, spinti da commodities e tecnologici. Specie dopo che la Texas Instruments ha rialzato le sue previsioni di vendite e profitti per il secondo trimestre. In rialzo anche i futures americani dopo le previsioni confortanti del premio Nobel per l'economia Paul Krugman che ha indicato per settembre la possibile fine della recessione americana. L'indice paneuropeo Dj Stoxx 600 sale dello 0,9%. Tecnologici in evidenza con Stm (+4,1%), Infineon (+4,1%), Nokja (+3,5%) e Arm Holdings (+2,3%) in scia, appunto, alle previsioni di Texas Instruments, barometro per l'andamento della domanda di un'ampia gamma di prodotti di elettronica. Tra i bancari Barclays sale dell'1,7% dopo le indiscrezioni di un'offerta fino a 13 miliardi di dollari da parte di Blackrock per l'acquisto della divisione fondi della banca inglese (Barclays Global Investors). Bene tra le auto Porsche (+1,5%) che conferma di essere in trattativa con l'emirato il Qatar per un investimento nel gruppo. Avanzano ancora i titoli delle materie prime (+2,1% l'indice Stoxx di settore) con ArcelorMittal (+3,1%) e Rio Tinto (+2,2%). (ANSA).