La Borsa di New York ha aperto la prima seduta della settimana in rialzo sostenuta dal comparto energetico. Il Dow Jones guadagna lo 0,6%, l'S&P 500 lo 0,6% ed il Nasdaq Composite lo 0,4%.
Il petrolio avanza del 4%.
Tra i titoli in evidenza Trillium Therapeutics +190%. Pfizer (+2,5%) ha messo sul piatto 18,50 dollari per azione in contanti per l'acquisto delle azioni non ancora in possesso della società specializzata nelle cure contro il cancro. Il colosso farmaceutico lo scorso anno aveva acquistato azioni Trillium per 25 milioni di dollari.
Madison Square Garden Entertainment +5%. Il colosso dell'intrattenimento ha annunciato un giro d'affari trimestrale (quarto trimestre) superiore alle attese (99,78 milioni di dollari contro 71,46 milioni del consensus).
General Motors -2%. Il gruppo automobilistico ha annunciato il richiamo di 73 mila veicoli elettrici a marchio Chevrolet Bolt per il rischio di incendio. Il costo previsto per la sostituzione delle batterie è pari a circa un miliardo di dollari.
Robinhood Markets +3%. Diversi broker hanno avviato la copertura sul titolo del fornitore di servizi finanziari online; in particolare Citigroup e Mizuho hanno assegnato il rating "buy".
Sul fronte macroeconomico Markit ha reso noto che nel mese di agosto l'Indice PMI Manifatturiero (flash) è atteso a 61,2 punti in calo dai 63,4 punti del mese precedente, sui minimi da 4 mesi. La rilevazione di agosto evidenzia un rallentamento della crescita delle attività dei servizi, con l'indice che scende a 55,2 punti da 59,9 precedenti. L'indice Composite è atteso a 55,4 punti da 59,9 punti precedenti.
La National Association of Realtors ha reso noto che ad agosto le vendite di abitazioni esistenti sono cresciute del 2% a 5,99 milioni di unità. Il dato è risultato superiore al consensus fissato a 5,83 milioni di unità. A luglio le vendite di case erano cresciute del'1,6% a 5,87 milioni di unità.

(RV - www.ftaonline.com)